Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Sinalunghese-Lastrigiana, match clou della 15° giornata

I rossoblù ospitano la capolista per chiudere al meglio il girone d’andata

SINALUNGA. L’andata del girone B di Eccellenza si chiude col botto per la Sinalunghese, con il match casalingo contro la momentanea capolista del campionato, la Lastrigiana.

La partita di domenica chiude una settimana complicatissima per i colori rossoblù: la squadra di Marmorini, infatti, ha dovuto affrontare nel giro di quattro giorni le Badesse per ben due volte, subendo altrettante sconfitte. Se la semifinale di Coppa Italia fa poco testo, vista anche la formazione infoltita di giovani scesa in campo, la gara di campionato giocata a Staggia ha dato comunque segnali positivi al tecnico sinalunghese.

L’1-0 definitivo è arrivato grazie alla rete del centrale di difesa Mazzanti, che ha sfruttato una disattenzione della retroguardia rossoblù, ma dopo il vantaggio delle Badesse gli uomini di Marmorini hanno sfiorato il pareggio in un paio di occasioni davvero nitide, sventate dall’ottimo numero uno senese Manis.

Contro la Lastrigiana, miglior attacco del torneo e miglior difesa in coabitazione proprio con la Sinalunghese, servirà una prestazione attenta fin dalle prime battute, ma intensa ed aggressiva proprio come lo è stata quella contro le Badesse dopo il gol subito.

I fiorentini vengono dal comodo 4-0 rifilato alla Rignanese, e non perdono dallo 0-1 casalingo contro lo Zenith Audax del 29 settembre: undici risultati utili consecutivi per la squadra di Calderini, che arriva a Sinalunga con ventisette punti in classifica, di cui ben sedici conquistati proprio in trasferta. Bomber Caggianese, a secco contro la Rignanese, è a quota sei reti a braccetto con Pluchino, anche se il reparto offensivo della Lastrigiana ha prodotto ben nove reti in più della Sinalunghese.

Marmorini probabilmente dovrà fare ancora a meno di Menchetti: il pilastro difensivo dovrà rimanere ai box per le partite più importanti di questa prima parte di stagione, ma al suo posto pare tornato in grande forma il capitano storico della Sinalunghese, Calveri. A completare la difesa, oltre a Fanetti, ci saranno sicuramente Meoni e Leti, mentre a centrocampo salgono le quotazioni di Minocci per una maglia da titolare. Davanti, oltre a Redi e Gerardini, ballottaggio tra Pluchino e Doka Bjorn, entrato molto bene nel match di campionato contro le Badesse.