Judoka senesi in gara a Sassari e Malaga

Muzzi secondo con la Regionale Toscana, Ferretti guadagna punti in chiave olimpica

SIENA. La sezione judo del Cus Siena ancora presente sui Tatami d’Italia, questa volta in Sardegna per il Guido Sieni Judo Cup 2017, uno dei tornei più prestigiosi e con una ormai lunga tradizione, svoltosi a Sassari nei giorni 28 e 29 Ottobre.
Il CUS Siena ha portato sul Tatami in terra di Sardegna Isabel Helling (70 kg), Giulio Fabbri (73 kg), Matteo Galasso (60 kg), Tobia Grazzini (36 kg), Jacopo Olla (50 kg) e Giacomo Laghi (55 kg).
La giornata è stata caratterizzata da vicende alterne con gli atleti del Cus che come sempre si sono battuti tutti con grande grinta e determinazione riservando l’accesso al podio solo a Isabel Helling e Tobia Grazzini, che salgono sul gradino più alto festeggiati  dai propri compagni e applauditi dal pubblico presente numeroso.

Gli altri compagni hanno disputato una buona gara classificandosi ai piedi del podio con Giacomo Laghi e Matteo Galasso quinti, mente Giulio Fabbri e Jacopo Olla si sono classificati settimi. Era presente al Torneo anche Simone Muzzi, atleta di spicco della sezione judo Cus Siena, che in questa occasione indossava i colori della Squadra regionale Toscana e che si è classificato al secondo posto per la categoria 66kg.

Nello stesso fine settimana, Andrea Ferretti ha disputato a Malaga la penultima tappa dell’European Judo Cup classificandosi al nono posto e guadagnando ancora punti nel ranking olimpico.

Sicuramente una due giorni di soddisfazione ed utile per i giovani atleti e per il loro allenatore Maestro Simone Cresti che ha così  avuto l’opportunità di conoscere sempre meglio le abilità dei propri allievi in gara, rafforzare lo spirito di squadra facendo così crescere il vivaio dei judoka senesi Un bilancio quindi anche questa volta positivo con risultati importanti da consolidare e sempre da migliorare.