Spaltenna: chiusa la pieve di Santa Maria

"in attesa di ispezioni e perizie che rassicurino sulla stabilità dell’immobile"

GAOLE IN CHIANTI. (a. p.) Una triste notizia: chiude la Pieve di Santa Maria a Spaltenna, la cui proprietà (il castello di Meleto) ha da pochi giorni serrato la porta d’ingresso al luogo di culto “in attesa di ispezioni e perizie che rassicurino sulla stabilità dell’immobile, a garanzia nostra e delle persone che frequentano la chiesa, si chiude l’edificio sospendendo fin da ora ogni cerimonia programmata”.

Spaltenna, sede di un antico e importante monastero è ricordato in  una bolla del Pontefice Anastasio IV del 1153 al vescovo di Fiesole.
Luogo di venerazione di un pregevole crocifisso intorno al quale ruota una leggenda e una serie di cerimonie religiose che cadono in questo periodo, con la calata nel Chianti del vescovo di Fiesole e con l’adunata dei Legati e delle Dame della “Lega del Chianti” quella simpatica associazione folcloristica di nostalgici della vita contadina.