Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Presentata la 39° edizione dei Ruzzi della Conca e la 23° edizione di Sbottegando

CHIUSI. Nella sala consiliare del Comune della Città di Chiusi si è svolta la conferenza stampa di presentazione della 39° edizione dei Ruzzi della Conca e della 23° edizione di Sbottegando alla presenza del vicesindaco Chiara Lanari, dell’assessore Andrea Micheletti, dei cinque capitani delle contrade dei Ruzzi della Conca (Paolo Croce per la Fornace, Stefano Biagini per le Biffe, Cristina Taborra per il Mar Nero, Stefano Rende per il Granocchiaio e Gianluca Sonnini per il Sottogrottone), del presidente del Comitato delle Contrade Don Antonio Canestri, della presidente del Ccn Chiusinvetrina Parola Fatichenti, del presidente di Banca Valdichiana Fabio Tamagnini e del comandante della Polizia Municipale Fabrizio Giannini. Durante la conferenza stampa sono stati presentati i programmi: i Ruzzi della Conca inizieranno venerdì 30 agosto e termineranno lunedì 9 settembre mentre Sbottegando si svolgerà da venerdì 30 a domenica 1° settembre. Grande novità della 39° edizione dei Ruzzi della Conca sarà il cambio della location della festa, che quest’anno si svolgerà nella rinnovata e da poco inaugurata Piazza XXVI Giugno. La festa, come ormai avviene da alcuni anni, sarà organizzata da tutte le contrade che si divideranno i vari compiti: alla contrada del Granocchiao spetterà la gestione del campo sportivo, la contrada del Mar Nero si occuperà invece del pub mentre il ristorante sarà gestito dalla contrada del Sottogrottone; la contrada delle Biffe si occuperà invece dello Speluzzico (che resterà in piazza Garibaldi) e la contrada della Fornace si occuperà dell’organizzazione degli spettacoli. Per quanto riguarda il gioco della palla al bracciale saranno due i momenti più importanti: nel primo fine settimana di festa si contenderanno la conca allo stadio comunale F. Frullini le formazioni femminili e gli under 20 di ogni contrada mentre le formazioni maschili si giocheranno un posto nell’ambita finale di domenica 8 settembre. Il secondo fine settimana di Ruzzi sarà caratterizzato invece dai ruzzini (giochi senza frontiere per i più piccoli) e dalle sfide di palla al bracciale che determineranno la contrada vincitrice dei Ruzzi della Conca 2019. Durante il primo fine settimana di Ruzzi si svolgerà la 23° edizione di Sbottegando evento a cura del CCN Chiusinvetrina caratterizzato dalle animazioni e dalle offerte inerenti lo shopping da parte delle attività commerciali di Chiusi Scalo oltre ad iniziative pensate per le famiglie e per i più piccoli come giochi e artisti di strada (Bambinopoli) che si svolgeranno in Via Isonzo, tra via Leonardo da Vinci e Piazza XXVI Giugno durante il fine settimana. Le contrade metteranno a disposizione una navetta di raccordo tra le location. Allo Sbottegando parteciperanno anche i produttori e le attività di Amatrice, come consuetudine delle ultime edizioni della manifestazione.
“Siamo pronti a vivere giornate belle ed intense – sottolinea il vicesindaco del comune della Città di Chiusi Chiara Lanari – un particolare ringraziamento va a tutte le persone che stanno lavorando in grande sinergia e armonia per realizzare gli eventi che abbiamo presentato in conferenza stampa. I Ruzzi della Conca e Sbottegando sono iniziative che caratterizzano la nostra estate e non potrebbero essere realizzate senza il lavoro instancabile di tanti volontari. Un ringraziamento anche a tutti i nostri uffici e alle forze dell’ordine perché permettono che tutto si svolga in sicurezza e nel migliore dei modi.”
“I Ruzzi della Conca – dichiara il presidente del Comitato delle Contrade Don Antonio Canestri – è una bella festa che unisce tutto il territorio di Chiusi Scalo. Le contrade sono impegnate quotidianamente per definire tutti i dettagli e siamo certi che lo sforzo sarà ripagato con una bella partecipazione a tutti i momenti della festa.”
“Come Banca Valdichiana – sottolinea il presidente Fabio Tamagnini – siamo ovviamente al fianco di queste iniziative perché rappresentano uno spaccato di tradizione importante che, come banca del territorio, abbiamo il compito di preservare.”
“Le attività commerciali di Chiusi Scalo – sottolinea la presidente del CCN Chiusivetrina Paola Fatichenti – sono pronte ad offrire tre giornate di festa e shopping con Sbottegando. Siamo molto soddisfatti di organizzare la nostra tre giorni insieme ai Ruzzi della Conca e pensiamo che solo lavorando in sinergia si possa crescere tutti insieme all’insegna dello sviluppo della comunità di Chiusi.”
Importante novità della 39° edizione dei Ruzzi della Conca anche l’aspetto “green”. Le contrade hanno, infatti, eliminato ogni forma di plastica e utilizzeranno solamente materiale riutilizzabile per piatti, bicchieri e posate. Anche la sicurezza non sarà stata lasciata al caso; sia per la chiusura delle strade e delle piazze, sia per la gestione del traffico, soprattutto in occasione della sfilata di domenica 8 settembre.