Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Il Costone a Livorno in emergenza contro Brusa

Non ci sarà Tognazzi, verso il recupero Juliatto e Benincasa

SIENA. E’ un Costone che si mette in viaggio con i termometri in borsa, visto che l’influenza è arrivata anche in località Montarioso, smentendo dunque tutti coloro che potevano pensare a una società immune dagli attacchi dei virus, visto il tipo di sponsor, la Vismederi.

In settimana si sono dovuti fermare Vithor Juliatto e Duccio Benincasa per uno stato influenzale e quindi giungono all’appuntamento a Livorno non in perfette condizioni fisiche. Inoltre Vittorio Tognazzi, infortunatosi a una caviglia nell’ultima frazione contro Fucecchio, sarà costretto in tribuna, un’assenza questa davvero pesante in un momento così importante della stagione.

Si giocherà al PalaCosmelli con inizio alle ore 18,15 dove la Brusa Livorno cercherà in tutte le maniere di fermare la corsa dei senesi, che, dopo la bella vittoria riportata domenica scorsa al PalaNannini contro la capolista Fucecchio, sembrano intenzionati a proseguire con questa marcia spedita, obiettivo la testa della classifica che adesso è a soli 4 punti. Un’impresa certamente non facile, viste le qualità di Fucecchio, che possiede un organico che fa della fisicità la sua arma migliore, ma anche sotto il profilo tecnico ha davvero talento da vendere. L’obiettivo comunque è quello di affrontare un avversario per volta, per poi vedere al termine della regular season come sarà composta la griglia dei play-off. Il calendario dunque obbliga a porre l’attenzione su questo match che sotto certi aspetti rappresenta un ostacolo da affrontare con le dovute cautele.

La formazione labronica, reduce dalla sconfitta esterna di Valdera, non naviga sicuramente in buone acque, trovandosi con 12 punti in quart’ultima posizione, con la zona play-out che incombe, ma un’eventuale vittoria rilancerebbe i labronici a tu per tu con il gruppone centrale composto da ben 7 formazioni, nell’arco di soli 2 punti. Quindi servirà la determinazione messa in mostra dai gialloverdi domenica scorsa, per avere ragione di una compagine che, dopo un girone di andata poco redditizio, ha tutte le potenzialità per rientrare in corsa per i play-off.

Arbitreranno la gara Landi della sezione di Pisa e Volpi della sezione di Livorno.