Presentato il gruppo cinofilo Anpas

Ben sette i binomi certificati

Pubblica Assistenza Colle Val d'Elsa (Foto di repertorio)

SIENA. Si è svolta la mattina di sabato 8 settembre, presso il campo di addestramento in Via Aldo Moro (Loc. San Miniato) a Siena, la presentazione del Gruppo Cinofilo di ANPAS Zona Senese, di cui fanno parte volontari provenienti da diverse Pubbliche Assistenze della provincia.

Nato nel 2011, dall’idea di alcuni volontari della Pubblica Assistenza di Siena, desiderosi di poter fare qualcosa di utile assieme al proprio amico a quattro zampe, il gruppo con il tempo è cresciuto e si sono uniti anche volontari provenienti da altre Associazioni della zona, sino a dar vita ad una numerosa squadra, vero e proprio fiore all’occhiello per tutto il territorio e preziosa risorsa per l’intera collettività. Oggi, infatti, il Gruppo Cinofilo provinciale è arrivato a contare ben sette binomi certificati per la ricerca di dispersi in superficie, circa venti binomi in formazione, di cui cinque pronti per la certificazione di ricerca in superficie e due su macerie, oltre a venti binomi che si dedicano esclusivamente alle attività sociali di comfort dog.

Durante la mattinata i partecipanti hanno assistito all’esercitazione del Gruppo Cinofilo, il quale si è esibito sia in attività di comfort dog, con le spiegazioni di Monica Sportelli, che in attività di ricerca, con le descrizioni ed i commenti di Claudio Lodoli.

In occasione della manifestazione si è voluta, in particolare, sottolineare l’importanza della collaborazione del Gruppo Cinofilo con le Istituzioni e le Forze dell’Ordine, le quali gestiscono le eventuali scomparse di individui sul territorio e provvedono all’attivazione delle forze di volontariato appositamente formate.

Tante le cariche associative presenti all’evento. Hanno, infatti, preso la parola durante la mattinata Andrea Nuti, Coordinatore delle Pubbliche Assistenze della provincia di Siena, Lorenzo Livio, Responsabile del Gruppo Cinofili ANPAS Toscana, Grazia Ragazzoni, membro del Consiglio Direttivo della Pubblica Assistenza di Siena per il Sociale, Ezio Sabatini, Coordinatore della Consulta del Volontariato di Protezione Civile della provincia senese, e Roberto Poggiani, Responsabile Operativo di Protezione Civile di ANPAS Toscana.

Hanno, inoltre, partecipato alla presentazione Emanuela Zuccagnoli, Presidente dell’Associazione Penelope Toscana, con la quale, lo scorso anno, il Gruppo Cinofilo ha collaborato per la ricerca di un anziano signore poggibonsese,  riuscendolo, con grande gioia, a ritrovare vivo tra i rovi vicino alla sua abitazione, e la signora Eugeni, figlia del signor Giuseppe Eugeni, scomparso dallo scorso 5 giugno dal Comune di Piancastagnaio. L’intervento della signora Eugeni è stato molto toccante, lo sconforto di non avere notizie del proprio caro è indescrivibile e per questo la figlia dell’uomo ha sottolineato la necessità e l’importanza di far intervenire le Unità Cinofile in maniera tempestiva fin dalle prime ore dalla scomparsa del padre e il suo desiderio di poterne continuare le ricerche.

Presente all’evento anche Giacomo Micheli, uno dei fondatori dell’Human Blood Detection Dog, che ha operato ed opera nell’ambito dei più famosi casi di cronaca italiana in supporto alla magistratura ed ai Carabinieri del RIS. Vero e proprio mentore del Gruppo Cinofilo, egli segue in prima persona sia gli addestramenti per superficie che per macerie e tracce ematiche.

A coordinare gli interventi dei partecipanti Julia Radi, Referente del Gruppo Cinofilo Anpas Zona Senese, la quale ha colto l’occasione per ringraziare i Presidenti delle Associazioni che per primi hanno creduto nel progetto e lo hanno sostenuto, ovvero Fabio Lapisti della Pubblica Assistenza di Siena, Alessandro Scalabrini della Pubblica Assistenza di Colle di Val d’Elsa e Michele Gambelli della Pubblica Assistenza della Montagnola Senese. Un ulteriore ringraziamento anche a Vareno Cucini, ex presidente della Pubblica Assistenza senese, grazie al quale, alcuni anni fa, è stato realizzato il campo di addestramento dove si è svolta la presentazione in località San Miniato, e Donatella Bizzarri, ex vicepresidente della Pubblica Assistenza di Siena, fondatrice del Gruppo Cinofilo da socializzazione denominatoComfort Dog.

L’allestimento di tale campo, inoltre, è stato possibile anche grazie ai contributi dell’azienda Volentieri Pellenc di Poggibonsi, dei centri estetici Bahia do Sol di Colle di Val d’Elsa ed Immagine Estetica di Rosia, dell’Autofficina Meccatronik di San Gimignano e della Sezione Territoriale dell’Associazione ANPANA, i quali hanno deciso con le proprie donazioni di sostenere il Gruppo Cinofilo di ANPAS Zona Senese e le sue attività.