Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

20 anni di vita per “Teatro a merenda”

Tre spettacoli per la rassegna realizzata a partire dal 1995 dall’associazione Timbre

POGGIBONSI. Le buone abitudini si prendono da piccoli. Con tre spettacoli di teatro d’attore, clown e burattini festeggia i 20 anni di vita la rassegna “Teatro a merenda” che si svolge a Poggibonsi dal 1995.
“In questi venti anni migliaia di bambini e genitori, centinaia di ragazzi delle scuole hanno assistito ad oltre ottanta spettacoli delle migliori compagnie italiane di teatro per ragazzi – spiega Luca Losi, direttore artistico della rassegna insieme a Cristina Del Zanna – Il teatro è divertimento, poesia, magia, ed è anche uno dei luoghi formativi più importanti”.
“Un traguardo importante – dichiara Nicola Berti, assessore alla Cultura – per la prima e, per tanti anni, unica rassegna del territorio dedicata ai più piccoli e che ha permesso a generazioni di bambini e genitori di divertirsi, commuoversi, ridere, scherzare, partecipare e soprattutto avvicinarsi al teatro”.
Per questo 2015 “Teatro a merenda” propone tre spettacoli di grande eccellenza con compagnie giovani, riconosciute e premiate per la loro qualità nei più importanti circuiti italiani. I linguaggi sono volutamente diversi, teatro d’attore, clown e burattini, in una vera e propria piccola panoramica sui generi.
A dare il via sarà sabato 14 febbraio “Storia tutta d’un fiato” allestita da Albero Blu/Fontemaggiore Teatro. Uno spettacolo tratto da “Narco degli Alidosi” di Roberto Piumini che racchiude in sé il dinamismo del teatro d’attore con molti riferimenti anche al linguaggio dei clown.
Sabato 21 febbraio si prosegue con Icircondati in “Tri, quater! Uno spettacolo musicomico” con protagonisti due clown e i loro strumenti musicali, un clarinetto e un organetto. Due personaggi grotteschi che nell’assenza di parole hanno trovato il loro linguaggio ideale fatto di musica, acrobalance, giocoleria, beat-box, pantomima…
Sabato 28 febbraio Il Laborincolo mette in scena “Torsolo”, spettacolo di burattini in baracca per bambini e famiglie da tre anni in su. Da un’idea di Marco Lucci e Matthias Träger, animatore Marco Lucci, burattini Marco Lucci e Eva Hausegger, scenografie Marco Lucci , regia Matthias Träger.
“Teatro a Merenda” è realizzata con il sostegno della Banca di Cambiano.
Gli spettacoli si svolgeranno presso la sala Set del Teatro Politeama.
Inizio ore 16.30
Ingressi € 7 adulti € 5 bambini
Informazioni e prenotazioni (consigliate): info@timbreteatroverdi.it – 328/6783045