Pareggio casalingo per la Robur

Con l'Alessandria finisce 0-0

ROBUR SIENA-ALESSANDRIA 0-0

ROBUR SIENA: Pane, Brumat, Sbraga, D’Ambrosio, Iapichino, Cristiani (32’st Panariello), Gerli, Vassallo, Guberti (20’st Damian), Neglia (32’st Lescano), Marotta. All. Mignani. A disp. Crisanto, Terigi, Rondanini, Emmausso, Guerri, Campagnacci, Mahrous, Cruciani, Romagnoli.

ALESSANDRIA: Agazzi, Celjak (41’st Pastore), Ranieri (27’st Gazzi), Nicco, Bellomo (18’st Sestu). Fischnaller (18’st Gonzalez), Piccolo, Gozzi, Branca, Bunino (41’st Marconi), Casasola. All. Stellini. A disp. Popp, Cazzola, Sciacca, Fissore, Russini, Gjoni, Rossetti.

Arbitro: Matteo Marchetti (Ostia Lido). Assistenti: Michele Dell’Università (Aprilia) e Aristide Rabotti (Roma 2)

Ammoniti: Piccolo, Cristiani, Celjak, Marotta

SIENA. Questo il commento di  Michele Mignani: “E’ stata una partita equilibrata, con due squadre che volevano la supremazia sull’avversario, credo che alla fine il pareggio sia giusto. Il nostro percorso sta continuando, le case si costruiscono mattone dopo mattone. La squadra ha confermato il proprio spirito, la voglia di non mollare su ogni pallone e di sacrificarsi quando c’è la necessità di farlo. Nel primo tempo la troppa voglia di vincere e di segnare ci ha un po’ allungati, nel secondo tempo siamo stati più compatti e abbiamo rischiato il giusto”.

Queste le impressioni di Samuele Neglia: “Credo che sia stata una partita disputata bene da parte nostra, ci ha dato una consapevolezza importante. E’ un punto importante, ci dà forza dal punto di vista del morale perchè abbiamo affrontato una squadra molto forte, non abbiamo paura di nessuno e siamo una squadra molto valida. La punizione? Mi sono sentito di tirarla anche se era abbastanza lontana, come nelle altre partite il gol mi è mancato per poco. Sono convinto pero’ che, con il lavoro e il sacrificio, il gol arriverà”. Infine le dichiarazioni di Francesco Vassallo: “Sicuramente è stata una partita dura, contro una corazzata che sicuramente arriverà in alto. Abbiamo fatto una buona prestazione, è un punto ottimo anche se alla fine volevamo vincerla. Non perdere contro Pisa ed Alessandria ci dà molta autostima, ci fa lavorare più sereni e più tranquilli. Il mio inizio di stagione penso sia ottimo, pero’ si può sempre migliorare”.