Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Mignani: “L’idea è sempre la stessa: andare a vincere”

Ventitré i convocati per la gara di Albissola

SIENA. Michele Mignani ha presentato in conferenza stampa la sfida di domani con l’Albissola: «E’ una trasferta che dobbiamo affrontare come sempre con l’idea di andare a vincere, al di là delle squadre che incontriamo da qua alla fine e al di là della loro posizione in classifica. Dobbiamo avere come obiettivo principale nella nostra testa di provare a vincere la partita, ci sono delle insidie e dobbiamo essere più forti di queste. Quando si prepara la partita si scelgono gli 11 che partono dall’inizio, guardando il lavoro fatto in settimana, la condizione psico-fisica e anche l’avversario che hai di fronte. Esposito e Pedrelli sono arrivati nello stesso periodo, hanno avuto un periodo di adattamento, con Pedrelli un po’ più forzato perchè abbiamo fatto la scelta di farlo giocare subito. Quando si fanno i cambiamenti si ha sempre la percezione che la qualità rimanga a prescindere dall’interprete, in questo caso della linea difensiva. Dobbiamo essere bravi a capire i momenti della partita, quando si affrontano squadre molto aggressive o sei bravo ad uscire in palleggio oppure a volte devi alzare la palla e cercare di saltare un reparto: vivere i momenti della partita significa capire la soluzione migliore al momento».

Al termine della seduta di rifinitura che si è tenuta questa mattina all’Acquacalda, ha diramato la lista dei 23 convocati per la sfida di domani (12 aprile) con l’Albissola: Aramu, Arrigoni, Bulevardi, Cesarini, Cianci, Comparini, Contini, Cristiani, D’Ambrosio, Di Livio, Esposito, Fabbro, Gerli, Gliozzi, Guberti, Imperiale, Melgrati, Pedrelli, Romagnoli, Rossi, Sbrissa, Varga, Zanon.