Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Mignani: “Felici di tornare in campo”

La Robur affronta il Pisa senza Brumat, ceduto al Rieti

SIENA. Michele Mignani ha presentato in conferenza stampa la partita di domani (20 gennaio) contro il Pisa: “Siamo contenti di ricominciare, abbiamo fatto due settimane di lavoro importante per essere pronti per la partita di domani. Abbiamo improntato un tipo di lavoro per arrivare a stare bene domani, poi ci saranno queste settimane con tante partite consecutive, dovremmo allenarci giocando. Il mercato? Più di tanto non ci coinvolge, oggi abbiamo salutato Brumat che è andato al Rieti, gli facciamo un grosso in bocca al lupo, è un ragazzo che lo merita e che ha dato un contributo importante l’anno scorso e i primi sei mesi di questo campionato. Come abbiamo detto più volte non abbiamo grosse necessità, i ragazzi li vedo tranquilli, abbiamo qualche problemino per gli inconvenienti di stagione, un po’ di influenza, ma in linea di massima siamo pronti. Il Pisa? Abbiamo studiato la squadra con le conoscenze del girone d’andata, è chiaro che i nuovi acquisti portano entusiasmo e potenzialmente posso fornire all’allenatore la possibilità di cambiare qualcosa. Non credo comunque che quattro giocatori cambino la mentalità di una squadra che ha fatto un buon girone d’andata, consolidando la sua filosofia”.

Mignani ha convocato 23 giocatori per la partita con il Pisa: Aramu, Arrigoni, Bulevardi, Cesarini, Cianci, Comparini, Contini, Cristiani, D’Ambrosio, De Santis, Di Livio, Fabbro, Gerli, Gliozzi, Guberti, Imperiale, Nardi, Romagnoli, Rossi, Russo, Sbrissa, Vassallo, Zanon. Il portiere Comparini vestirà la maglia numero 31.