Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Mignani: “Dolore per la morte di Arturo. In campo anche per lui”

Il Pro Piacenza potrebbe schierare la Beretti

SIENA. Michele Mignani in conferenza stampa: “Ieri si è consumata una tragedia, un ragazzo dell’età di mio figlio ha perso la vita e aldilà del fatto che fosse un grande tifoso del Siena e che conosco bene la famiglia, è mio dovere fare le condoglianze e dare una testimonianza di affetto e di vicinanza nei confronti dei familiari e degli amici di Arturo, come ha fatto la società in precedenza. Sono tragedie che ti segnano e ovviamente segnano chi è coinvolto direttamente. Spero che la squadra e noi tutti riusciremo a dargli delle soddisfazioni”. Queste le parole del mister bianconero alla vigilia della partita con il Pro Piacenza. 

Vigilia di una gara che potrebbe non disputarsi per la mancata presentazione degli avversari: “Abbiamo preparato una partita con l’attesa di capire se ci sarà un avversario e quale sarà, ci sono arrivate delle voci che ci dicono che potrebbe venire a giocare la Berretti del Pro Piacenza. Ci siamo allenati seriamente e domani andremo al campo. E’ un peccato perchè la squadra stava bene, ha fatto risultati importanti contro le prime in classifica, se avessimo potuto scegliere in questo momento avremmo preferito giocare e dare continuità al momento, ma il calendario è questo e ci dobbiamo adeguare”.

La squadra si è allenata questa mattina all’Acquacalda. Mignani ha convocato 21 giocatori per la partita in programma domani: Aramu, Arrigoni, Brumat, Bulevardi, Cesarini, Cianci, Contini, D’Ambrosio, De Santis, Fabbro, Gliozzi, Guberti, Imperiale, Nardi, Romagnoli, Rossi, Russo, Sbrissa, Sersanti, Vassallo, Zanon.