Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

La Robur non rinnova il contratto a Michele Mignani

Anche il suo vice Simone Vergassola sarà lasciato libero

SIENA. Robur Siena S.p.A comunica che, dopo un incontro che si è tenuto con l’allenatore Michele Mignani, è arrivata la decisione consensuale di non rinnovare il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

La presidente Anna Durio e tutta la dirigenza ringraziano mister Mignani ed il vice Simone Vergassola per il lavoro svolto con grande dedizione, passione e professionalità, che ha portato ad emozioni indimenticabili come l’impresa di Catania e la disputa della finale playoff di Pescara, oltre ad una crescita dell’organico condivisa con l’impostazione societaria di questi due anni trascorsi insieme.

La Robur Siena augura a Michele e Simone buona fortuna ed esprime i migliori auguri per il proseguo della loro carriera.