Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

La Pistoiese espugna il Franchi: finisce 2-3

Lo sfogo della presidente Durio

ROBUR SIENA-PISTOIESE 2-3

ROBUR SIENA: Contini; Esposito, Varga (1’st Romagnoli), D’Ambrosio, Imperiale; Bulevardi (1’st Cesarini), Arrigoni (38’st Fabbro), Gerli; Di Livio (25’pt Melgrati); Aramu (1’st Guberti), Gliozzi. All. Mignani. A disp. Comparini, Zanon, Sbrissa, Cianci, Vassallo, Pedrelli, Chiossi. 

PISTOIESE: Pagnini, El Kaouakibi, Cagnano, Dossena, Fanucchi, Momentè (22’st Llamas), Regoli, Luperini, Forte, Picchi, Ceccarelli. All. Asta. A disp. Meli, Romagnoli, Terigi, Tartaglione, Vitiello, Cellini, Sallustio, Petermann. 

Arbitro: Paolo Bitonti (Bologna). Assistenti: Davide Baldelli (Reggio Emilia) e Salvatore Buonocore (Marsala). 

Marcatori: 3’pt D’Ambrosio, 22’pt Gliozzi (rig.), 27’pt e 46’pt Luperini, 32’pt El Kaouakibi 

Ammoniti: Fanucchi, Ceccarelli, Dossena, Forte 

Espulsi: 25’pt Contini 89′ Vergassola

Note: 1978 abbonati, 503 paganti (18 ospiti), incasso 15782 euro (compresa quota abbonati)

SIENA. La presidente Anna Durio è intervenuta in conferenza stampa al termine della partita con la Pistoiese: “Il dottor Ghirelli ha detto che stanno facendo regole e stanno facendo provvedimenti per togliere i cattivi dal calcio, gli assicuro che se andiamo avanti così se ne vanno prima i bravi, se mi ha inserito in quella categoria. Mi sono rotta le scatole, non voglio usare altre parole e voglio essere elegante, di giocare in 11 contro 14, non è mio costume piangere, non l’ho fatto neppure questa estate. Lo scorso anno abbiamo perso un campionato dove ci prendiamo le nostre colpe, ma gli arbitri c’hanno messo del loro, lasciamo perdere cosa hanno fatto ai playoff… Faccio comunque i complimenti alla Pistoiese, non ce l’ho con i loro giocatori e con il presidente Ferrari, ce l’ho con tutto il sistema calcio. Sarà un caso, chi è davanti frena e a noi tocca un arbitraggio scandaloso, quello di stasera è scandaloso. Potevamo perdere lo stesso, ma non così.

Da presidente mi sto facendo un sedere niente male, dopo quello che mi hanno fatto quest’estate: il sacrificio quest’anno è doppio ma mi ritrovo sempre penalizzata. Mi auguro che sia incapacità, incompetenza, mi auguro che sia solo questo e non malafede. Mi fanno passare tutte le voglie, ci mettiamo lavoro, sacrificio e non voglio parlare di soldi, abbiamo fatto i salti mortali in questo campionato falsato ancora prima di iniziare. Sono veramente basita da quello che è successo oggi. Ho fatto i complimenti all’arbitro, perchè un arbitraggio così non l’avevo mai visto”.