Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Poggibonsi domina per 70 minuti ma pareggia 3-3 a Figline

Rammarico per i giallorossi, che avrebbero meritato i tre punti col Valdarno

POGGIBONSI. (r. p.). Passato subito in svantaggio (1′ minuto), per un calcio di rigore guadagnato a bruciapelo dai locali, il Poggibonsi non si è scomposto, ha espresso un buon calcio ed ha ribaltato la gara fino al 3-1, grazie alle reti nel primo tempo di Bianchi (20′) e Micchi (25′) e di Boumarouan a inizio ripresa (7′). I Leoni hanno comandato la partita, senza rischiare praticamente nulla per 70 minuti.

Nel finale, tuttavia, due episodi fortuiti (punizione in mischia che nessuno sfiora, e testata “sporca” su calcio d’angolo) hanno portato al 3-3, risultato sul quale ha influito non poco pure la direzione arbitrale, non convincente.

Ai giovani giallorossi, che hanno pagato anche limiti di esperienza, resta la soddisfazione per la qualità della prestazione, la reazione avuta dopo lo svantaggio, e le belle trame di gioco, elementi che fanno ben sperare per il prosieguo della stagione.