Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Atzori: “Dobbiamo essere più cinici”

Atzori (6)

Gianluca Atzori

di Filippo Tozzi
SIENA. “Il Prato è una buona squadra, con attaccanti veloci nelle ripartenze. Contro i Lanieri vorrei veder proseguire la crescita evidenziata in questo inizio di stagione, il mantenimento della solidità difensiva vista a Pistoia e la creazione di occasioni attraverso la produzione di gioco”. Gianluca Atzori presenta cosi la sfida del Rastrello tra Robur Siena e Prato. “La gara si gioca nei novanta minuti e occorrerà avere pazienza – ha proseguito il tecnico bianconero – Il risultato lo rincorriamo fin dall’inizio, ma questo non significa che ci debba essere frenesia. Ho già spiegato ai ragazzi la trappola della fretta, non dobbiamo volerla vincere a tutti i costi nei primi minuti. All’interno della partita ci sono momenti in cui dobbiamo essere più cinici, in modo da portare a casa il risultato pieno. La partita la possiamo vincere anche al ’70”.
Guarda la conferenza stampa integrale di Gianluca Atzori. Clicca su PLAY.

© RIPRODUZIONE RISERVATA