Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Sabatini e Minucci invitano alla calma

BOLOGNA. Claudio Sabatini, patron della Virtus Bologna e il presidente della Mens Sana Siena, Ferdinando Minucci, cercano di far abbassare i toni. Sabatini  lancia un appello prima della finale: "Sono felice di avere l’onore, ormai da tre anni, di organizzare un evento del genere anche grazie alla collaborazione della Lega Basket. In questi tre giorni siamo stati in grado di contenere quattro tifoserie contemporaneamente nello stesso palazzetto senza che ci sia stato segnalato alcun tipo di incidente e mi congratulo per la correttezza dimostrata dai tifosi. In questo ultimo giorno di festa, non vorrei che i nostri tifosi rovinassero questa splendida atmosfera. Alla fine della seconda semifinale infatii ho visto un po’ troppa tensione e credo che tutto questo sia sbagliato. Dobbiamo insegnare anche ad altri sport più popolari che si può giocare una gara importante come questa finale senza dover temere spiacevoli incidenti. Perciò chiedo uno ulteriore sforzo al nostro calorosissimo pubblico: non distruggiamo quanto di bello costruito in questi giorni e lasciamo lavorare gli arbitri con la massima serenità possibile".
Minucci, concordando appieno, ha detto: "Spero di poter vedere una splendida finale, sono state delle splendide giornate dove si è visto un grande spettacolo: non vorrei vedere tutto vanificato da spiacevoli incidenti’.