Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Pianigiani: "Potrebbe finire punto a punto anche con Avellino"

SIENA. Il recupero della partita con l'Air Avellino, rinviata per gli impegni di Eurolega della Mens Sana, si giocherà domani sera al Palasclavo. Dell'incontro parla coach Simone Pianigiani: "Siamo in un periodo molto intenso – ammette – e lo dimostra il fatto che anche oggi abbiamo sostenuto due sedute di allenamento molto toste. Stiamo cercando prima di tutto di portare avanti il nostro programma, ma è chiaro che, come abbiamo fatto finora, proveremo a vincere anche questa partita. Anche perché la nostra attenzione, così come la nostra volontà, non deve cambiare”.
“Avellino ha un roster completo, importante – continua Pianigiani -. Ha tutte le qualità per fare una buona partita. Di sicuro verrà a giocarsi le possibilità di accesso ai Play off. Per loro questa gara può valere una stagione. Non mi stupirei di un finale punto a punto e come è successo con Caserta, sarà per noi una sfida in grado di darci spunti su letture tattiche. Avellino, infatti, può schierare quintetti molto vari. A seconda anche delle convocazioni che farà Markovski sugli americani, possono stare in campo con due centri come Williams e Crosariol oppure con Tusek da 5, oltre che da 4. Abbiamo visto l’Air cambiare le partite con Radulovic da 5 e quattro guardie pericolosissime come Best, Diener, Warren e Cinciarini. Insomma, stimoli tanti nel corso della partita, non ultimo la leadership nei minuti finali di Best. Credo che ci siano di nuovo i presupposti per vedere una partita molto bella”.
Notizie sul fronte McIntyre: "Terrell è tornato con il gruppo dopo il forfait con Caserta  – rassicura il coach senese -, ma come sempre valuteremo prima della partita: il nostro roster ci permette di poter prendere decisioni di questo tipo”.