Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Mens Sana a rischio esclusione dal campionato

La Fip indaga sulla società per non aver rispettato l'obbligo di schierare la migliore formazione possibile

di Umberto De Santis
 
SIENA. La Edilnol Biella non infierisce dopo il 13-30 del primo quarto sulla Mens Sana al PalaEstra di Siena. Dopo aver scoperto di avere di fronte una formazione mista di Under 20 e Under 18 e che si tratta di una gara – farsa, “vince” di appena 32 punti (61-93). Il nuovo
amministratore delegato Massimo Dattile non è riuscito a convincere i superstiti della diaspora del roster fatto a settembre a scendere in campo e la società ha deciso di presentare un gruppo di giocatori che non dovrebbe superare il placet di Legapallacanestro e FIP.

“Stiamo valutando la vicenda sotto tutti i profili sportivi e disciplinari”, ha detto il presidente federale Petrucci secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport. Ci si attende, dal referto degli arbitri in mano alla giustizia sportiva, che venga preso addirittura il provvedimento di esclusione della Mens Sana Basket 1871 dal campionato per non aver rispettato l’obbligo di schierare la migliore formazione possibile.

Peccato per la dirigenza senese che l’esclusione non cancelli i debiti…