Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Lucca non lascia scampo all’Apf Costone

LUCCA-APF COSTONE SIENA 60-53

LE MURA SPRING LUCCA: Cibeca, Nottolini, Tessaro 14, Viale 16, Menchetti 4, Morettini 3, Mbeng 6, Cecchi 15, Conti\, Ragghianti ne, Masinik 2, Michelotti. All.

IL DRAGO E LA FORNACE SIENA: Corti 2, Sardelli 2, Poletti 5, Renzoni, Ginanneschi, Bianconi 7, Dragoni 15, Pierucci 11, Bonaccini 11, Sabia, Dragone ne, Nanni ne. All. Fattorini

ARBITRI: Panelli e Parigi

Parziali: 15-9, 24-20, 45-37sIENA

SIENA. Il PalaTagliate di Lucca si conferma un vero e proprio tabù per Siena che esce sconfitta dal confronto con Le Mura Spring, che si impongono con il punteggio finale di 60-53, nella 2^ giornata della Serie B femminile.

Le bianconere incappano dunque nella prima sconfitta stagionale, condizionata da una partenza tutta di marca lucchese: dopo la palla a due Le Mura va subito sull’11-0. A fatica le senesi cercano di ricucire il gap che all’intervallo è di soli 4 punti. Le padrone di casa anche nella 2^ parte della gara fanno le lepri (36-20 con Tessaro e Viale in evidenza), ma un contro break di 4-17 da parte del Costone, rimette tutto in discussione grazie a una Bonaccini davvero scatenata. Lucca però prende nuovamente fiato grazie anche a Viali e al canestro decisivo di Menchetti, conquistando così la posta in palio, nonostante i tentativi di recupero di Poletti e Pierucci.