Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Le donne del Costone cercano il riscatto con Pegli

SIENA. C’è una sconfitta che ancora brucia, l’ultima subita in casa ai supplementari contro Pontedera; c’è da credere dunque che l’Apf Costone voglia riscattare prontamente ilo passo falso. L’opportunità si presenta in occasione di un altro turno casalingo, quello di domani sera (10 novembre) con le senesi che dovranno affrontare alle ore 18 al PalaNannini, la compagine ligure del Basket Pegli, reduce da una bella vittoria esternasul campo dell’Avvenire 2000.

In classifica il Costone gode di 6 punti, Pegli 4, quindi l’intenzione è quella di tenere a debita distanza le avversarie che comunque rappresentano un ostacolo da affrontare con le dovute precauzioni. Durante la settimana coach David Fattorini ha cercato di analizzare con le proprie ragazze, i punti critici evidenziati nella sconfitta contro Pontedera, cercando di lavorare proprio su certi aspetti, come quello, per esempio, di avere più coraggio nelle penetrazioni a canestro. Rinunciare ad attaccare il ferro è fortemente limitativo, cosa che invece non ha fatto Pontedera che proprio con le incursioni nel pitturato ha costruito il proprio successo.

La sfida si preannuncia dunque molto combattuta; il Costone non deve assolutamente perdere il contatto con le posizioni alte di classifica che attualmente sono ad appannaggio del Palagiaccio Firenze e di Savona, la coppia di testa che viaggia con un 5/5 in questa prima fase di Campionato, a seguire un gruppetto di formazioni, tra cui quella senese, tutte a quota 6: Costone, Pontedera, Lucca e Lavagna.

A dirigere la gara saranno Puocci della sezione di Firenze e Santacroce della sezione di Pistoia.