Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

L’Apf Costone espugna il campo di Pontedera

APF COSTONE SIENA-PONTEDERA 35-39
Parziali: 5-9, 13- 24, 22-31

PALLACANESTRO PONTEDERA: Mbeng 4, Graziani 6, Bartolini 4, Fabbri 10, Di Salvo 4, Bernini 4, Rossi, Stefanini, Daddi 3, Dioum ne, Garbini ne, Beconcini ne. All. Pianigiani

APF COSTONE SIENA: Poletti, Renzoni 6, Dragoni 6, Bonaccini 8, Bianconi, Sardelli 8, Sabia 7, Pierucci 4, Dragone ne, Balestrazzi ne, Nanni, Corti ne. All. Fattorini

ARBITRI: Sgherri e Magazzini

siena. l’aPF cOSTONE non smette più di stupire e fa secca anche Pontedera, portando a casa altri 2 punti che valgono la 3^ posizione in solitario. In pratica si trattava di un vero e proprio spareggio per una posizione di privilegio a ridosso delle due di testa, l’imbattuta Palagiaccio Firenze (che ha messo a segno il 18° successo consecutivo), e Savona, che ormai sembra irraggiungibile in 2^ posizione.

Le senesi, fornendo una prova difensiva pazzesca, imbrigliano la manovra delle padrone di casa (3° attacco del girone), facendo letteralmente impazzire le ragazze di Pianigiani, che alla fine devono arrendersi di fronte al fortino bianconero. E’ nella prima parte della gara che Siena costruisce la propria vittoria, con un pressing asfissiante che costringe Pontedera ad andare al riposo sul -11. Alla ripresa del gioco le locali si fanno più intraprendenti recuperando in parte nel punteggio, che rimane sempre basso, ma Dragoni e compagne non mollano, stringono i denti rintuzzandoe anche l’assalto finale. L’ennesima grande prova di carattere da parte di tutto il gruppo che colleziona così la 6^ vittoria nelle ultime 7 gare. Nessuna delle costoniane termina in doppia cifra, ma chi è entrato in campo ha dato l’anima per la vittoria, così come chi ha sofferto in panchina, dando il proprio sostegno alla squadra. Senza dubbio un bel momento per la band di coach Fattorini che tra l’altro ribalta anche la differenza canestri nel confronto diretto.