La Mens Sana alla “Notte gialla” di Colle

La squadra di coach Moretti affronterà Cento nella quarta amichevole

SIENA. La Mens Sana Basket si tinge di giallo per una notte. Sabato 8 settembre Società e squadra saranno ospiti infatti della terza edizione della Notte Gialla di Colle di Val d’Elsa, l’evento clou dell’estate colligiana organizzato dall’Associazione La Scossa.

La Notte Gialla avrà il suo cuore pulsante nella parte bassa di Colle: dall’Area Boschi a piazza Arnolfo, da piazza Sant’Agostino a via Garibaldi, da piazza Bartolomeo Scala a piazza Unità dei Popoli fino a via Verdi e a tutta via Roma. E tra i protagonisti dell’evento a ingresso gratuito – in scaletta concerti, esibizioni artistiche, cene, dj set e mercatini – che avrà come ospite speciale Paolo Ruffini ci sarà anche la Mens Sana Basket.

La squadra di coach Paolo Moretti alle ore 18:00 al Pala Francioli affronterà Cento nel quarto match amichevole del pre-campionato. La partita sarà preceduta, come a Santa Fiora e a Grosseto in occasione dei test con Fiorentina Basket e Piombino, da un allenamento che vedrà sul parquet i ragazzi del Valdelsa Basket diretti dal coordinatore del vivaio biancoverde Maurizio Lasi e dai tecnici delle giovanili mensanine. All’allenamento, che inizierà alle 15:30, prenderanno parte anche i tecnici del Valdelsa Basket che al termine (ore 17:00), mentre i ragazzi si intratterranno con i giocatori della prima squadra della Mens Sana Basket, si riuniranno con Lasi e il suo staff.

Al termine della sfida amichevole contro Cento, formazione che giocherà nel girone Est del campionato di Serie A2, staff e giocatori mensanini ceneranno in Piazza Arnolfo al Bar Caffè Garibaldi e alle ore 22:00 saranno presentati al pubblico. Nell’occasione il Panathlon Club Alta Valdelsa, che parteciperà alla partita ed alla cena, consegnerà un premio a coach Paolo Moretti.

Per i tifosi che sabato 8 settembre raggiungeranno Colle di Val d’Elsa per assistere al match della Mens Sana Basket e per partecipare alla Notte Gialla sarà disponibile un servizio navetta gratuito che collegherà il parcheggio de La Badia e di Campolungo con la zona centrale della manifestazione.