Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Crespi: "A Montegranaro con fisico e tecnica"

La Mens Sana in trasferrta contro la squadra di Recalcati

SIENA. Seduta di rifinitura per la Mens Sana in vista della gara di domani (2 marzo) contro la Sutor Montegranaro (ore 18.15, diretta Canale Tre Toscana). A poche ore dalla partenza, in programma nel pomeriggio, coach Marco Crespi presenta la sfida: “Partiamo per Montegranaro consapevoli della difficoltà dell’incontro e di come la squadra di Recalcati abbia saputo sempre reagire tecnicamente alle difficoltà. Insieme a tutto lo staff abbiamo lavorato con qualità dal punto di vista fisico e tecnico, oltre a quello tattico. Ogni giocatore ha portato contagio di intensità nel lavoro quotidiano. Primo obiettivo sarà quello di limitare i punti di Cinciarini e soci in campo aperto, attaccando aggressivi ma sempre in cinque”.

Recalcati, dal canto suo, presenta così gli avversari: “Siena sta facendo molto bene. Ha rinunciato ad Hackett, l’ha sostituito con un giocatore diverso, che aspettava l’occasione di dimostrare di poter fare la differenza, e che sta facendo buone cose. Sono molto attenti ed organizzati in attacco e in difesa, cambiano temi di gioco, e difensivamente sono molto interessanti. Hanno lunghi duttili, cambiano spesso, e si affidano molto alle qualità atletiche degli esterni. Questa settimana abbiamo fatto un grande lavoro per preparare la gara, ma Siena ti costringe ad andare a valutare i particolari e preparare soluzioni alternative”.