Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Costone con rabbia contro la sorpresa Valdera

SIENA. Il Costone cerca pronto riscatto dopo l’ultima cocente sconfitta con Colle, che ha interrotto la striscia di 5 vittorie consecutive da parte dei ragazzi di coach Braccagni che nonostante tutto conservano la seconda posizione in classifica a quota 12, in coabitazione con Quarrata e Valdera. Sarà proprio quest’ultima compagine a essere l’avversaria dei senesi; non ci sono precedenti tra queste due formazioni, ma va detto che i pisani non sembrano affatto intimoriti dall’approccio con la serie C Silver, essendo stati promossi proprio nella scorsa stagione dopo la galoppata vincente in serie D. La squadra di coach Scocchera ha iniziato alla grande questo campionato, meravigliando per la serie di vittorie messe a segno (ben 6 su 8 gare disputate), l’ultima delle quali ottenuta in casa dopo una lunga battaglia con il Dany Quarrata (86-83).

Bruttini e compagni dovranno quindi fare molta attenzione nei confronti di un gruppo che si avvale di un giocatore esperto come il play 36enne Bargelli, miglior marcatore della squadra, oltre che dalla coppia dei fratelli Rubini, Cosimo e Mattia, sempre pronti con efficienza a mirare la retina avversaria; nel pitturato agisce il centro Mariani, mentre il ruolo di guardia è affidato al duo Cartacci-Galeani, più una schiera di giovani frutto del vivaio locale.

Valdera si presenterà al PalaNannini (ore 18,00) forte di 5 vittorie consecutive. L’incasso della gara sarà devoluto a favore dei figli di Giulia, la giovane donna morta in Piazza del Campo alcune settimane fa.

Arbitreranno la gara Vagniluca di Firenze e Celentano di Arezzo.