Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Coppa Toscana: il Costone punta sul fattore campo

Braccagni: "Ragazzi motivati ma dobbiamo crescere ancora"

SIENA. Sarà un inizio di stagione in formato ‘casalingo’ per la Vismederi Costone che per tutta una serie di combinazioni giocherà le 3 gare di qualificazione della 1^ fase di Coppa Toscana al PalaOrlandi. Il via è previsto per sabato 31 agosto alle ore 18,30 con la gara contro la neo promossa in C, la Gea Grosseto. Un derby questo che sicuramente darà colore alla competizione agonistica nel Campionato di C Silver che prenderà il via il 5 e 6 ottobre. Dopodichè sarà la volta della stracittadina tra Costone e Virtus mercoledì 11 alle ore 21. L’ultima giornata avrebbe poi previsto per Siena la gara esterna con il Colle Basket, ma la Società valdelsana non poteva contare sulla disponibilità del ‘PalaCristallo’: il Costone si è reso disponibile a ospitare l’evento che comunque vedrà come padroni di casa i biancorossi.

Un fattore campo dunque tutto a favore del Costone che dovrà però fare i conti con compagini molto ben attrezzate, prima fra tutte la Virtus Siena, retrocessa dalla serie B, ma in possesso di un organico di tutto rispetto per svolgere un ruolo da protagonista in C Gold.

“Sono soddisfatto di come i ragazzi stanno interpretando questo inizio di stagione con la preparazione atletica – afferma coach Braccagni – che non è sempre facilmente digeribile. L’esperienza di Franco Maggiorelli, ma anche le motivazioni del gruppo rendono tutto molto più semplice. Proveremo a passare il turno, ma la Virtus è senza dubbio la favorita. L’importante, a mio avviso, è registrare i progressi strada facendo, in vista dell’inizio del Campionato”.