Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Vittoria di carattere per il Cus Siena sul campo di Montevarchi

Basket Montevarchi 74 - 87 Cus Siena Basket

BASKET MONTEVARCHI 74 – 87 CUS SIENA BASKET
Tonolo 10, Roccaro 3, Cappellucci 4, Collet 20, Traetta 7, Bicchi J. 14, Di Domenico 3, Gioia 12, Battente, Marraffa 14.
Coach: Bicchi L.
Vice: Caselli C.
In un inedito match di martedì sera i ragazzi del Cus Siena, privi degli indisponibili Sorato, Mocenni, Manganelli, Pambuffetti e Paladini, espugnano per 74-87 il difficile parquet di Montevarchi, squadra molto fisica ed aggressiva, che vanta individualità con un passato roseo in categorie superiori.
Dopo un avvio in volata, gli Springtails vengono presto condizionati dai falli, che permettono ai padroni di casa di realizzare punti importanti dalla lunetta; il primo parziale termina 17-23, grazie alla tripla allo scadere di Gioia.
Anche nel secondo periodo i ragazzi di coach Bicchi e Caselli commettono molti falli, andando in bonus dopo neanche 3 minuti. Sono però bravi a sfruttare gli spazi in contropiede e sfruttare i falli subiti frutto delle numerose penetrazioni. 37-45 all’intervallo, grazie ad un altro buzzer beater da oltre l’arco dei 6.75, stavolta di Marraffa.
Terzo periodo con il Cus a soffrire nella prima parte, per poi recuperare i punti persi e portarsi all’ultimo mini-intervallo sul +8, 58-66. 
Nel quarto quarto la stanchezza inizia a farsi sentire. Gli Springtails riescono però a mantenere il divario sempre oltre i 7 punti di vantaggio. Nell’ultimo minuto e mezzo i padroni di casa cercano tiri veloci e dalla lunga distanza, i cui rimbalzi vengono sempre catturati dai ragazzi bianconeri, bravi poi a convertirli in punti dalla lunetta per fissare il punteggio sul 74-87 finale.
Match che ha visto esordire nuovamente in maglia Cus Riccardo Di Domenico, che nonostante un solo allenamento sulle spalle è sceso in campo per dare un importante contributo, sia difensivo che offensivo, alla vittoria. Questo il suo commento:
“Sono molto contento di esser tornato a vestire la maglia del Cus, e soprattutto di aver ritrovato compagni di squadra con i quali ho condiviso metà della stagione precedente, instaurando fin da subito un ottimo rapporto. Ringrazio il coach per l’opportunità offertami e sono molto entusiasta di aver fatto il mio esordio contro Montevarchi.
È stata una partita molto ostica fin da subito in un campo dove non era affatto scontato portare un buon risultato a casa, ma alla fine dopo la prima frazione di gioco conclusa, siamo riusciti a guadagnare dei punti fondamentali di vantaggio con i quali siamo giunti fino alla fine senza rischiare il risultato. Cercherò il prima possibile di capire le richieste del coach e gli schemi per riuscire a dare un contributo maggiore a questa squadra, soprattutto in previsione delle ultime partite della stagione che potrebbero farci accedere ai playoff”
Nella prossima giornata il Cus riposerà, per ricaricare le batterie in vista della ripresa del campionato di domenica prossima contro Sales!