Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto
Skyscraper 1
Skyscraper 2

Nascono gli Springtails CUS Siena Basket

Alla presentazione ci saranno Galanda e Chiacig

SIENA. E’ ormai scattato il countdown in vista della presentazione ufficiale degli Springtails CUS Siena Basket, la nuova squadra di pallacanestro del CUS Siena che riparte quest’anno con un carico di novità e ambizioni senza eguali nel recente passato. Figlia dell’entusiasmo del Rettore dell’Università di Siena, Angelo Riccaboni, e della caparbietà dimostrata dal neo coach Andrea Aprile, la nuova squadra di basket del CUS Siena riparte in questo 2014 dopo due anni di assenza: non poteva essere altrimenti per una città che ha trascorso gli ultimi 10 anni a dominare la scena cestistica italiana con una striscia di record e successi invidiata in tutta la penisola. Il nuovo gruppo guidato da coach Aprile, selezionato in estate e ormai pronto all’esordio in campionato, ha affrontato un lungo percorso costellato di duri allenamenti e diverse amichevoli, prove sostenute in vista della costruzione di un’identità di squadra che sta ormai venendo fuori in tutta la propria forza; il progetto che sta nascendo all’ombra della Torre del Mangia punta a creare un legame molto forte tra la squadra stessa e la comunità universitaria, con la presentazione ufficiale del gruppo che avverrà il prossimo 5 novembre 2014 alle ore 20.00 presso il Palazzetto dello Sport del CUS.
A gestire il dietro le quinte della serata Saverio Battente, professore dell’Università di Siena e dirigente della squadra, Carlo Bianchi, dirigente accompagnatore, e Massimo Calamuneri, che nel corso del campionato curerà l’ufficio stampa della neonata compagine senese. L’evento clou sarà costituito dalla gara amichevole che gli Springtails CUS Siena Basket disputeranno contro la Mens Sana/Virtus, ma attorno al match è stata costruita una serata evento impreziosita da tutta una serie di illustri ospiti. In primis Giacomo Galanda e Roberto Chiacig, due mostri sacri del basket nazionale e internazionale, la cui presenza sarà accompagnata da quella del responsabile dell’Ufficio Stampa della FIP Mimmo Cacciuni. Completano il parterre di ospiti lo storico coach senese Enzo Cardaioli, il presidente del CUS Giuseppe Gotti, il rettore dell’Ateneo senese Angelo Riccaboni, Fiorino Iantorno, responsabile del Progetto Cittadinanza Studentesca USiena Welcome, Roberto Morrocchi e Simone Timpone, ideatore del progetto Comunicando nel Basket e conduttore della trasmissione GameSix. La presenza di quest’ultimo certifica in particolare il neonato legame tra gli Springtails CUS Siena Basket e Cultura Cestitistica, una delle comunità online più grandi delle Rete, con il relativo gruppo Facebook che conta oltre 15mila iscritti.
Un progetto così ambizioso come quello posto a fondamento degli Springtails CUS Siena Basket ha però bisogno di risorse fresche per poter crescere e svilupparsi; sarà fondamentale da questo punto di vista il ruolo svolto in qualità di sponsor dal Pub/Paninoteca San Paolo, storico locale del centro di Siena che costituirà la sede presso la quale la squadra si appoggerà per organizzare eventi ed iniziative che avranno il compito di cementificare il legame tra lo stesso CUS Siena Basket e la comunità di studenti. Come ben sottolineato da coach Aprile, gli Springtails CUS Siena Basket “saranno la squadra degli studenti fatta dagli studenti”.