Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

L’Apf Costone travolgente con Avvenire 2000

IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE SIENA-AVVENIRE 2000 FIRENZE 70-47

IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE SIENA: Barbucci 19, Dragoni 2, Oliva 11, Nardi 9, Bonaccini 3, Renzoni 7, Riccobono 9, Malquori, Sardelli 5, Corbini 5, Nanni, Dragone ne. All. Fattorini

AVVENIRE 2000 FIRENZE: Fatighenti, Livi, Morlotti 12, Losi 3, Pitau, Pieretti 4, Vigna 9, Matteini 5, Trucioni 8, Fortini 6. All. Cini

ARBITRI: Mattiello e Costa

Parziali: 15-14, 31-28, 54-37

Con una 3^ frazione da urlo Siena regola i conti con l’Avvenire 2000 che nulla può sotto i colpi incalzanti delle bianconere, che, a dire il vero, hanno sonnecchiato nella prima parte della gara, per poi esplodere dopo l’intervallo. Le giocatrici costoniane sono rientrate in campo con un piglio diverso, ma soprattutto con Arianna Dragoni in più, tenuta prudentemente in panchina per i primi 20 minuti di gioco, a causa di una brutta distorsione rimediata durante un allenamento.

La partenza è stata delle migliori (12-5 al 6’), ma le fiorentine hanno saputo recuperare, chiudendo all’intervallo sul -3. Poi la scossa vincente, con Barbucci e Oliva in doppia cifra e con Nardi, Riccobono e Renzoni sempre ficcanti nella difesa avversaria. Bene anche le giovani Corbini e Sardelli. Dopo il 61-37 del 34’ ecco scorrere con largo anticipo i titoli di coda, con il +27 finale tutto di marca senese.