L’Apf Costone supera San Giovanni Valdarno

APF COSTONE SIENA – NUMBER 8 SGV: 50-41

Parziali: 18-12, 28-24, 39-33

IL DRAGO E LA FORNACE APF COSTONE SIENA: Nosella 8, Oliva 13, Renzoni 4, Barbucci 13, Dragoni 4, Sardelli, Pierucci, BonacciIni 6, Corbini 2, Sardelli, Sabia ne, Giorgi ne, Sadotti ne. All. Fattorini

NUMBER 8 SAN GIOVANNI VALDARNO: Campagnano 4, Nannini 13, Pacini, Seghino 4, Frosali 2, Innocenti 9, Poccetti 9, Frosali, Baggiani ne, Fiorilli ne, Bidini ne, Stagi ne. Piccioli

ARBITRI: Barbarulo e Mazzoni

SIENA. Vittoria di carattere, ma non solo, per Siena che contro Number 8 colleziona la vittoria ‘number 2’. Alla vigilia coach Fattorini temeva questo confronto, vuoi per le diverse defezioni, vuoi per la qualità della squadra avversaria. Al termine il tecnico senese era visibilmente soddisfatto, soprattutto per la prestazione a livello difensivo che le senesi hanno fornito, irretendo la manovra delle ospiti con continui raddoppi, e impedendo che il contropiede potesse graffiare. Sono le costoniane invece a tirare fuori le unghie sin dalle battute iniziali, grazie alle bombe di Barbucci (recuperata in extremis) che all’8’ consentono il primo allungo (16-9), poi ecco arrivare i canestri di Oliva e Costone a +12 (28-16 al 17’). Un calo improvviso consente alle valdarnesi di chiudere all’intervallo con sole 4 lunghezze da recuperare. Al 29’ Poccetti impatta sul 33-33, ma prima Renzoni e poi Oliva ridanno speranza alle padrone di casa. Ultime battute in cui Siena giocando la carta delle 2 lunghe, riesce a contenere le avversarie sistematesi a zona, che subiscono però dalla lunetta, per mano di Dragoni e Oliva, il ko definitivo.