Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

L’Apf Costone a Lucca per continuare la striscia positiva

SIENA.  L’Apf Costone vuole scalare Le Mura di Lucca per apporre il 7° sigillo alla sua cavalcata vincente, che ha consentito alla formazione senese di conquistare una prestigiosa 2^ posizione in classifica. Il tentativo avverrà questo pomeriggio (23 febbraio) alle ore 18 al Palatagliate nell’anticipo della 6^ giornata di ritorno (arbitri: Corso della sezione di Pisa, Rinaldi della sezione di Livorno).

Una gara che senza dubbio risulta alla portata delle ragazze di coach David Fattorini, ormai abituate a imprese assai più ardue, come l’ultima che le ha viste trionfare contro la capolista Palagiaccio Firenze, a cui è stata sottratta l’imbattibilità che durava da inizio stagione.

Ma siccome ogni gara fa storia a sé, e questa in particolar modo, è assolutamente vietato abbassare la guardia, anche perché Le Mura Spring Lucca è impegnata totalmente in una lotta a tre nelle posizioni di bassa classifica, assieme ad Avvenire 2000 e Prato, per uscire dal guado dei play-out o perlomeno per una migliore collocazione in vista di questi ultimi. Obiettivi completamente diversi dunque da quelli costoniani che invece puntano senza mezzi termini a quella 2^ posizione in coabitazione con Jolly Acli Livorno (che però ha già osservato il turno di riposo), che sarà a Siena tra un mese esatto in quella che con molte probabilità sarà la sfida decisiva di fine campionato.