Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

La Virtus torna alla vittoria: battuta Montecatini

I rossoblu chiudono con un gran finale la partita giocata sempre di rincorsa

LA SOVRANA PULIZIE VIRTUS SIENA – MONTECATINITERME BASKETBALL 82-69

(17-24; 34-43; 55-62)

VIRTUS SIENA: Falchi ne, Pucci 10, Bianchi 21, Simeoli ne, Olleia 10, Ndour 6, Nepi 19, Gnecchi 10, Stepanovic, Casoni 6, Maccaferri. All. Tozzi

MONTECATINI TERME BASKETBALL: Meini 8, Marengo 10, Giorgi 12, Ciervo, Pellegrini, Cipriani 5, Maresca 13, Bolis 11, Galli 6, Moretti 4, Zanini. All. Tonfoni

SIENA.  Grande vittoria per la Virtus che al PalaCorsoni batte Montecatiniterme Basketball per 82-69 nonostante le assenza di Imbró e Simeoli.
Partono meglio gli ospiti, che si portano subito in vantaggio per 0-5 prima per arrivare al 4-11 poi. La Virtus però resiste e, nonostante l’infortunio alla caviglia di Pucci, che lo tiene fuori per i primi due quarti, torna a contatto con i canestri di Nepi e Bianchi. Marengo e Maresca guidano Montecatini, che piazza un nuovo parziale che arriva a mettere 12 punti tra le squadre (8-20), sfruttando anche i tanti falli commessi dai rossoblu. Sul finire del quarto i virtussini riescono a trovare continuità in attacco per qualche azione consecutiva e finiscono la prima frazione sul 17-24.
Secondo periodo che inizia con un nuovo allungo degli ospiti che, ispirati da un ottimo Meini, tornano in doppia cifra di vantaggio (17-28). Reagisce bene la Virtus, che rimane attaccata alla partita grazie a Ndour, Casoni e al solito Bianchi, senza però mai riuscire a tornare a contatto, rimanendo sempre a 3 possessi di distanza.
Il terzo quarto si apre con un allungo importante di Montecatini: Meini e compagni toccano il +16 (39-55) a metà periodo. In quello che è il momento di maggiore difficoltà per i rossoblu, con l’infortunio alla caviglia di Olleia che esce definitivamente, torna in campo Pucci che, pur giocando con il dolore alla gamba, gioca un’ottima partita e insieme a Nepi e Bianchi ricuce lo svantaggio, permettendo alla Virtus di chiudere il quarto sul -7 (55-62).
L’ultimo quarto della Virtus è da incorniciare: senza dubbio i migliori 10 minuti della stagione, sia sotto il punto di vista tecnico che agonistico, di difesa, di grinta, di voglia di buttarsi su ogni pallone. I rossoblu tornano sul -4 con un canestro di Bianchi; Galli da 3 punti mantiene gli ospiti a distanza, ma la Virtus piazza un parziale di 6-0 che si conclude con il jumper del -1 di Pucci (64-65). Un fallo tecnico fischiato proprio a Pucci permette a Montecatini di tornare a +3, ma quelli segnati da Cipriani sono di fatto gli ultimi punti messi a referto dai termali. Casoni, Gnecchi, Bianchi e Nepi confezionano il super parziale di 18-2 negli ultimi 4 minuti che ammazza la partita e consegna alla Virtus la vittoria per 82-69.
Prossimo impegno per la Virtus domenica 17 alle ore 18 a Piombino contro la Solbat Basket Golfo Piombino.

La fotogallery di Augusto Mattioli