Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Il Costone affronta l’Audax Carrara in chiave play off

SIENA. Da Pescia sono arrivati 2 punti fondamentali per il Costone che non vinceva in trasferta dal 5 dicembre scorso, in occasione del match contro l’Audax Carrara, quella stessa formazione con cui la pattuglia gialloverde se la dovrà vedere, in occasione della 9^ giornata della serie C Silver.

Una gara assai delicata questa, una sorta di spareggio, non tanto per l’acquisizione dei play-off, la cui griglia sembra già delineata, bensì per poter fare affidamento su una migliore posizione in vista degli spareggi finali. Carrara infatti viaggia con gli stressi punti in classifica dei costoniani, 22, con il terzo incomodo che è rappresentato dalla Meloria Livorno nei confronti di cui Siena non è messa bene nei confronti diretti, entrambi ad appannaggio dei labronici. Vincere quindi diventa indispensabile per i senesi, innanzitutto per mettere definitivamente al sicuro, o quasi, la propria posizione (attualmente sono ben 8 i punti di vantaggio nei confronti delle inseguitrici Empoli e Pontedera, ma soprattutto nei confronti proprio di Carrara che verrebbe scavalcata in classifica di 2, ma con un virtuale +4.

Purtroppo Sienari giunge a questa fase finale di regular season con i gemelli del canestro out: Luigi Bruttini si è fermato per una fastidiosa pubalgia, mentre Vittorio Tognazzi si è procurato in allenamento una forte distorsione. Due brutte tegole che cadono sulla testa di coach Braccagni e di tutto il gruppo in un momento cruciale della stagione. Vedremo come la squadra saprà reagire a queste difficoltà.

La conduzione della gara, che prenderà il via alle ore 18 al PalaOrlandi, è stata affidata alla coppia di fischietti formata da Panelli e Mattiello della sezione di Pistoia.