Il Costone a Prato vuole il poker

SIENA. A Prato per dare ancora più impulso a una classifica che finalmente sta assumendo una fisionomia convincente. Questa la prerogativa di fondo per il Costone, che, dopo il tris di vittorie, cerca di assicurarsi un piatto davvero ricco tentando un poker che potrebbe risultare fondamentale per il proseguo del Campionato. Contro la Sibe 2000 Prato non sarà facile, in quanto i lanieri sono tra le compagini più forti del girone, quarti in classifica a pari punti del Costone (10 vittorie all’attivo), ma i gialloverdi hanno l’obbligo di provarci fino in fondo. E la vittoria dell’andata dovrà fare da stimolo per quella che potrebbe essere una vera e propria impresa.

La formazione allenata da Pierfrancesco Binella e dal suo vice Petreni è in salute e lo stanno a dimostrare gli ultimi risultati maturati sul campo; il gruppo riesce a esprimere un basket convincente, anche se in difesa qualcosa deve essere assolutamente migliorato. E’ sicuramente l’attacco il punto di forza per la Vismederi, con una batteria di esterni difficilmente controllabile. Non sarà della gara Cessel e con molte probabilità Francesco Spampani farà la sua prima apparizione in questa stagione per lui assai travagliata. Sono invece rientrati nei ranghi Ricci e Nepi.

La gara prenderà il via alle ore 18 e sarà diretta da Boni e Baldini della sezione di Firenze.