Coppa Toscana: il Costone in trasferta a Terranova

Nel secondo Truno il gialloverdi cercano la vittoria mancata con Castelfiorentino

SIENA. Dopo la sconfitta di misura maturata nel primo turno di Coppa Toscana contro l’ABC Castelfiorentino, formazione di C Gold che si è imposta al PalaOrlandi per un solo punto, il Costone si appresta a disputare il secondo turno che la vedrà impegnata sul campo di Terranova Bracciolini contro il Galli. Pur uscendo sconfitta nel primo impegno stagionale, la formazione di coach Braccagni può ritenersi soddisfatta del test sostenuto; è chiaro che qualcosa deve ancora essere registrato nei meccanismi di gioco, ma soprattutto in fase difensiva dove i gialloverdi hanno peccato ai rimbalzi concedendo troppe seconde palle agli avversari che hanno trovato nel pitturato punti importanti che alla fine sono pesati enormemente. Le condizioni del gruppo in generale sono apparse soddisfacenti, anche se la preparazione non può certamente considerarsi ultimata. Bruttini e Tognazzi sono già in palla, Benincasa dimostra di essere sulla strada giusta, mentre note positive provengono anche da Mini, inserito nello starting five a pieno titolo, e da Leonardo Chiti, fratello minore di Giulio, che pur essendo promiscuo (per il momento ha ricevuto dalla società di appartenenza solo un nulla osta per la Coppa Toscana), ha dimostrato di avere le giuste caratteristiche per stare in categoria. L’altro Chiti è apparso tonico e reattivo, ma su di lui si nutrono aspettative superiori, così come su Angeli che non ha potuto esprimersi come avrebbe voluto. Bene anche Ceccatelli, ma non può che migliorare, mentre Ricci, pur spingendo molto, non è riuscito a trovare la via del canestro. Insomma, una squadra che ha dimostrato di avere tanta voglia di progredire; stasera ci sarà bisogno di conferme importanti, per dimostrare la bontà del lavoro fin qui svolto. Palla a due prevista per le ore 18.