Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Azzurra basket vince in Finlandia. Per l?Europeo serve il bis con la Francia

di Enrico Campana
SIENA. L’Italia batte in trasferta  la Finlandia 77-75 e resta in corsa – cosa più importante – per raggiungere  l’Europeo con una gara costantemente avanti. Nell’ultimo quarto gli azzurri perdono in lucidità e subiscono il ritorno finlandese, dopo aver avuto ben 10 punti di vantaggio. Un copione che fortunatamente non ha ripetuto quello con la Francia, che ci aveva battuto a Cagliari, nonostante un vantaggio di 5 punti nel supplementare.
Così il CT Recalcati a fine match archivia la vittoria n.14 su 15 gare con la Finlandia (5 su 5 in trasferta) nella storia del match: “Avremmo dovuto gestire meglio la gara dal punto di vista della testa. In questo modo avremmo potuto chiudere il primo quarto con un vantaggio più sostanzioso e soffrire meno negli ultimi dieci minuti. Mi rendo conto che per i ragazzi non è facile, perché queste gare rappresentano una sorta di ultima spiaggia. Ho visto buone cose tra cui un Bargnani in crescita. Complimenti alla Finlandia che ci ha messo pressione e ha difeso bene. Siamo molto contenti ma questa è solo una piccola soddisfazione, un piccolo passo verso la gara con la Francia del 14 agosto a Pau”.
Mai doma,  la Finlandia recupera i 13 punti e agguanta il pareggio proprio con Koponen mettendo in mano all’Italia una palla che scotta. Specialista in queste situazioni, è Belinelli che va a canestro, conservando un seppur minimo vantaggio Italia (77-75).  I due azzurri della NBA hanno segnato 44 punti, quasi il 60 per cento,  finalmente quando la premiata ditta “Belinelli & Bargnani” funziona si vince
La Francia è imbattuta, bisogna vincere, e almeno per 4 punti,  la sconfitta sarebbe  l’automatica eliminazione. Ma teoricamente anche la Finlandia potrebbe ancora qualificarsi per differenza canestri (-12) vincendo  il 17 agosto in Francia e a Porto San Giorgio.Se naturalmente gli azzurri vincono domani. Nell’altro girone la Bosnia ha già ipotecato lo spareggio per la vincente del girone dell’Italia per il 16° posto utile per l’Europeo.
La formazione che fra le 7 pretendenti staccherà il ticket per l’Europeo giocherà nel girone di qualificazione con Russia, Germania e Lettonia.
Intanto il notiziario registra l’infortunio di Paul Gasol, il pilastro della Spagna che in Polonia sarà guidata dal coach italiano Sergio Scariolo, al suo debutto con le furie rosse, mentre il fuoriclasse della Francia Tony Parker  che ha saltato il match di Cagliari per un problema alla spalla non giocherà il ritorno con gli azzurri. Sta recuperando dall’infortunio, lui vorrebbe giocare ma è stato diffidato dagli Spurs di scendere in campo  senza il loro placet. Nell’Italia mancheranno invece ancora Mancinelli (lussazione alla spalla), Garri e Crosariol (problemi alla schiena) e Hacket (distorsione alla caviglia).
Il tabellino
Finlandia-Italia 75-77 (10-17, 24-21, 21-25, 20-14)
Italia: Giachetti, Soragna 8 (2/2, 0/2), Poeta 5 (1/1, 1/2), Mordente 6 (0/1, 2/4), Vitali (0/2 da tre), Datome (0/1 da tre), Gigli 10 (5/6, 0/1), Amoroso 3 (0/1, 1/1), Belinelli 23 (0/5, 1/3), Cusin 1 (0/1), Aradori, Bargnani 21 (6/12, 2/5). All: Recalcati
Finlandia: Koivisto (0/1 da tre), Nikkila 6 (3/3), Muurinen 3 (1/1, 0/2), Huff 12 (4/5, 1/3), Lee 8 (4/6), Haanpaa (0/1da 3), Kotti 9 (4/7), Koponen 7 (0/1, 1/5), Mottola 16 (3/5, 1/3), Virtanen 3 (1/2 da tre), Rannikko 11 (2/4, 1/8), Makalainen Ve. ne All: Dettmann
Arbitri: Zamojski (Pol), Kalpakas (Sve), Krug (Rus)
Note: Fallo tecnico Soragna (5.18, 63-73).Spettatori: 2.818. Tiri: T2 Ita 23/40, Fin 21/32; T3 Ita 7/21, Fin 5/25; TL Ita 10/17, Fin 18/20. Rimbalzi Ita 37 (8 Bargnani), Fin 29 (4 Kotti e Mottola). Assist Ita 8 (5 Vitali), Fin 12 (6 Rannikko). Parziali: 5’ 4-10, 15’ 21.27, 25’ 45-40, 35’ 68-73
Risultati – Gruppo  B: Italia-Francia 77-80 d.1 ts (Cagliari); Francia-Finlandia 82-72 (Pau); Finlandia-Italia 75-77 (Vantaa). 17 agosto  Finlandia-Francia  (Vantaa), 20 agosto – Italia-Finlandia ( Porto San Giorgio). Classifica: 1° Francia p.4 (diff.canestri +13), 2° Italia p.2 (-1), 3° Finlandia p.0 (-12).
 Gruppo A: Portogallo-Bosnia 56-62 (Varzim); Bosnia-Belgio 82-77 (Zenica) ; Belgio-Portogallo (11 agosto, Anversa): Bosnia-Portogallo (14 agosto Zenica); Belgio-Bosnia (17 agosto Anversa); Portogallo-Belgio (20 agosto Coimbra). Classifica: 1° Bosnia p.4 (+11), 2° Bosnia, Belgio e Portogallo p.0