Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Ancora emergenza per il Costone in trasferta ad Empoli

SIENA. Dopo essersi rimesso in moto, grazie alla vittoria riportata domenica scorsa contro la Liburnia Livorno, il Costone deve affrontare la difficile trasferta di Empoli, dove alle ore 20,30 incrocerà le armi con il Biancorosso Empoli. E’ una gara molto delicata questa che giunge in un periodo disastroso sotto il profilo degli infortuni e indisponibilità varie: Giulio Chiti non si è mai allenato questa settimana a causa del prolungarsi di un brutto stato influenzale, mentre Pippo Catoni si è riunito con il gruppo solo venerdì. Se a tutto questo si aggiunge l’assenza ormai scontata di Duccio Benincasa e quella dell’ultimo momento di Ettore Monnecchi, in procinto di cambiare casacca, ecco che il quadro si fa piuttosto complicato in una fase importante del campionato, nel quale la volata ai play off è già iniziata.

Empoli, dopo un inizio a fasi alterne, sembra aver trovato un giusto assetto, anche se nell’ultima giornata ha dovuto fare i conti esternamente con Valdera che ha fatto suo l’incontro; queste due formazioni le troviamo a quota 22 punti, mentre Siena è attardata di 2 lunghezze. Praticamente in un fazzoletto di 2 punti agiscono ben 6 compagini, ma una tra Costone, Cmb Carrara e Oti Galli è in bilico sulla 9^ posizione. Pericoloso dunque perdere contatto con il gruppo di testa che sembra quanto mai serrato, ma le condizioni generali della squadra non lasciano presagire nulla di buono. Il Costone venderà cara la pelle, affidandosi anche alla vitalità dei giovani che contro Livorno hanno dimostrato di avere i giusti attributi.

Arbitreranno la gara Biancalana della sezione di Pisa e Zini della sezione di Pistoia.