Volley: Siena sfida la capolista Roma

La gar in diretta sulla piattaforma Sportube

Andrea Giovi

SIENA. Serviranno tanta esperienza e freddezza, oltre che qualità da mettere in campo nel taraflex del PalaTiziano a Roma, per il big match in programma domenica nella capitale, a partire dalle ore 18, tra Ceramica Scarabeo Gcf ed Emma Villas Siena. I senesi vanno a giocare un match difficilissimo in casa della capolista.

Si affrontano le squadre che fino a questo momento sono in prima e in quarta posizione di classifica. Lassù, in vetta, c’è la compagine capitolina allenata da coach Alessandro Spanakis che ha già conquistato 17 punti in questo avvio di stagione: i romani hanno vinto sei delle prime sette gare giocate, conoscendo la sconfitta solamente al tie break a Reggio Emilia.

La Ceramica Scarabeo è uscita vittoriosa anche nell’ultimo match affrontato in Sicilia e vinto con il punteggio di 3-1 a Catania: 20 sono stati i punti messi a segno dall’opposto italo-cubano Williams Padura Diaz (con il 52% in attacco), 19 quelli realizzati dallo schiacciatore olandese Jan Willem Snippe (con il 51% in attacco), 15 quelli del fortissimo centralone americano Matthew Pollock e 13 quelli dello schiacciatore veneto Nicola Tiozzo, che lo scorso anno giocava a Sora in Superlega.

Quella romana è sicuramente una delle formazioni più forti dell’intera Serie A2, una squadra lunga e di grandi qualità, una corazzata che quest’anno si giocherà le sue carte per poter centrare la promozione in Superlega.

Siena arriva alla sfida nella capitale dopo la vittoria conquistata in casa per 3-0 contro Castellana Grotte; si è portata a quota 13 punti in classifica, ma rimane quarta nel proprio girone e a -4 dalla vetta. Servirà certamente una inversione di tendenza per quel che riguarda i match in trasferta, dove Siena ha conquistato due punti all’esordio a La Spezia contro l’Acqua Fonteviva Massa, per poi tuttavia perdere per 3-1 sia a Grottazzolina che ad Aversa.

Nel gruppo senese esperienza e qualità sono garantite dal libero Andrea Giovi, ex Perugia e anche per alcuni anni componente della Nazionale italiana con la quale ha vinto un bronzo olimpico. Giovi dovrà guidare i suoi compagni in una sfida certamente non semplice: “La vittoria contro Castellana Grotte ci ha dato tre punti in classifica e morale – commenta lo stesso Andrea Giovi –. Domenica nella capitale avremo una gara importante per quel che riguarda la classifica. Dovremo andare a Roma ed essere concreti per tornare a casa con il maggior numero possibile di punti. Dovremo fare un passo in avanti rispetto alla gara che abbiamo giocato contro Aversa che ci ha dato comunque dei segnali importanti su ciò su cui dobbiamo lavorare. Credo che ancora siamo un po’ lontani da una fluidità di squadra e da un gioco brillante rispetto a quelle che sono le nostre aspettative e quindi l’obiettivo è lavorare per poter crescere ancora. La partita di Roma ci farà vedere a che punto siamo, al PalaTiziano servirà la migliore Emma Villas della stagione sia dal punto di vista tecnico che dell’aggressività e dell’approccio per poter fare risultato”.

“Contro la Materdomini abbiamo fatto le cose che ci eravamo prefissati di fare e sono contento della prestazione – afferma il centrale Federico Bargi –. E’ un periodo nel quale dobbiamo giocare ogni tre giorni, non è semplice però sapevamo che i ritmi sarebbero stati questi, siamo tranquilli e cerchiamo di lavorare bene e crescere per ottenere i risultati che vogliamo centrare”.

Un altro dei leader del gruppo senese, il centrale Roberto Braga, ha parlato del momento del team biancoblu: “Contro Castellana Grotte non abbiamo giocato una partita straordinaria, però era importante conquistare tre punti e ci siamo riusciti. Domenica sarà tutt’altra gara, contro la capolista del nostro girone, una formazione che sta giocando veramente bene e che ha le qualità per mettere in forte difficoltà qualunque avversaria”.

La gara sarà visibile in diretta sulla piattaforma Sportube (www.sportube.tv) al costo di 2,90 euro.