Volley: Siena presentata in rettorato

28

SIENA. Istituzioni, autorità, sponsor, e naturalmente la squadra della Emma Villas Siena con dirigenza, giocatori, staff tecnico al completo: tutti hanno preso parte ieri alla presentazione della stagione e delle divise da gioco al rettorato dell’Università.

Il neorettore Francesco Frati ha salutato uno ad uno i giocatori e i membri dello staff e della dirigenza senese: “Avete colmato un vuoto che c’era nella nostra città – ha detto il professor Frati – e lo dico sia da senese che da sportivo. Noi ovviamente siamo legati ai giovani e alla loro formazione e lo sport è un elemento fondamentale della formazione dei ragazzi e delle ragazze. L’Emma Villas ha aperto una strada importante, dando al contempo nuovi momenti di divertimento e di aggregazione. Molti nostri studenti praticano o seguono la pallavolo e poi noi è molto importante che la stagione venga presentata proprio al rettorato”.

Presente all’appuntamento il sindaco Bruno Valentini: “Ho toccato con mano che la scommessa fatta un anno fa nel portare la squadra a Siena è stata vinta. La nostra è una città che ha dato tanto allo sport italiano e che adesso continua a farlo. Quello della Emma Villas è un progetto serio che è stato compreso dalla città. E devo dire che poche città in Italia possono offrire un panorama sportivo come può farlo Siena”.

Molto soddisfatto per questa presentazione il presidente Giammarco Bisogno: “Ringrazio la città per quello che ci ha dato fino ad oggi – ha commentato il massimo dirigente della società biancoblu –. Abbiamo grandi obiettivi ed ambizioni, ma questo si può raggiungere e ottenere solamente tutti insieme. Per questo motivo chiedo a tutti di seguire la nostra squadra e di stare vicini alla Emma Villas Siena. Quello che abbiamo visto per il ‘Volley Day’ è stato straordinario, c’è stata una grande risposta in termini di partecipazione. Ma quella presenza e quella partecipazione possono tornare ad esserci, solamente lavorando e guardando tutti nella stessa direzione. Dobbiamo crescere e andare avanti verso nuovi obiettivi. Per me è un onore, quando andiamo a giocare in trasferta in vari campi in giro per l’Italia, sentire che portiamo con noi il nome di Siena”.

“In questo progetto – ha affermato il presidente di Banca Cras, Florio Faccendi – c’è un aspetto sociale che è anche per noi molto importante. In più, noi siamo molto legati ai giovani e tanti giovani seguono e amano la pallavolo. Abbiamo visto che tipo di incredibile partecipazione si è registrata al palazzetto dello sport cittadino in occasione del ‘Volley Day’. Per tutti questi motivi continuiamo a sostenere l’Emma Villas e portiamo avanti questo percorso”.

“Essere qui oggi è un vero onore – ha detto l’amministratore unico di Big Blu Group, Diego Verdiani –. Abbiamo avuto modo di apprezzare in maniera particolare il grande valore dato ai rapporti umani e la volontà di fare rete e di creare sinergie fra tutte le aziende che fanno parte di questo progetto. Per noi è una scelta naturale proseguire questo rapporto con la Emma Villas Siena, con cui condividiamo tanti valori e molti aspetti”.

Sono state presentate anche le nuove divise da gioco, che sono state indossate per l’occasione da Fabroni, Di Tommaso e Cesarini.

La presentazione della stagione è proseguita poi al Palazzo comunale. I giocatori, lo staff tecnico ed i membri societari biancoblu hanno visitato insieme all’assessore comunale allo sport Leonardo Tafani la Sala del Mappamondo, La visita della squadra in Comune è poi proseguita anche nella Loggia dei Nove. Nel tardo pomeriggio di oggi la squadra è infatti tornata al PalaEstra in viale Sclavo.

Il conto alla rovescia sta ormai per terminare: da domenica si fa sul serio, alle ore 12 arriva a Siena la formazione del Club Italia Roma. Sarà la prima partita con punti veri in palio e Siena vuole iniziare bene questa stagione agonistica.