Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Vittoria netta della Pallamano Poggibonsese nelle serie "B" maschile

Successo anche per le formazioni giovanili U12 e U14

POGGIBONSI. Dopo la brutta sconfitta casalinga contro il Follonica di domenica scorsa, si torna a giocare al Bernino per sovvertire la sorte che dice sempre sconfitta nelle partite in casa. Ospite di turno la Asalb Bastia squadra umbra che sta ben figurando in campionato e si presenta con la fama di formazione ostica e dura. I ragazzi di Ghini lo sanno che questa è una occasione troppo importante da non perdere se vogliono rimanere nelle parti alte della classifica ed iniziano la partita con molta determinazione e concentrazione abbastanza per prendere subito un piccolo margine di tre reti sul Bastia che è invece falloso impreciso e rimane più di una volta in inferiorità per espulsione temporanea. Il punteggio resta sempre a favore della Poggibonsese ma solo alla fine del primo tempo lo scarto cambia per due ottimi interventi della difesa che recupera palla e in azione di contropiede permettere di chiudere sul 18-13. Tutta altra storia nella ripresa che vede il divario nel punteggio crescere in modo progressivo fino ad un finale che non si lascia ad interpretazioni, 39-21. Visto il blasone degli avversari viene da pensare ad una grandissima prova collettiva perche neppure la prima della classe, il Follonica, era riuscito dal campo umbro con un margine cosi netto. Una cosa si è vista , una Poggibonsese sempre in partita e pronta ad approfittare degli errori avversari mentre il Bastia non ha retto e sotto pressione ha sbagliato di piu’. Nel complesso prova positiva in difesa e in attacco in tutte le rotazioni fatte da Maurizio. Domenica 2 febbraio ancora in casa con il Firenze la Torre, partita tutta da giocare servira’ anche l’apporto di un grande tifo che a dire il vero non e’ mai mancato.

Formazione Lenzi, Bandini, Bacciottini R.8 Bacciottini A.4, Mariottini 2, Gerace2, Tippe 2, Amariei 2, Bartolozzi1, Poli, Fiaschi2, Petrangeli 10, Pichardo 6 , Petraru.

Molto bene in prospettiva anche le formazioni giovanili maschili dell’U12 e U14 m che vincono rispettivamente con il Tavarnelle per 10-15 in trasferta, e Montecarlo per 18-10. al Bernino.