Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Tennis: Ct Siena già al lavoro per l’Internazionale maschile di settembre

SIENA. Fervono già i preparativi al CT Siena per il primo torneo internazionale maschile ITF ($ 10.000 di montepremi) in programma sui campi di Vico Alto dal 5 al 12 Settembre. Sabato 5 e Domenica 6 si giocheranno gli incontri di qualificazione, a partire da Lunedì 7 spazio ai tabelloni principali di singolare e doppio maschile, fino al clou della finalissima del singolo di sabato 12 Settembre. Oltre agli appuntamenti sui campi in terra rossa il torneo ITF vivrà anche di numerosi momenti extra-tennistici, visto che durante i giorni di gara si svolgeranno divertenti iniziative fuori dal campo che presto saranno svelate agli appassionati.
Il club di Vico Alto è di gran lunga la realtà tennistica più importante del senese, con i suoi 8 campi da tennis, 400 soci e 10 squadre iscritte ai vari campionati federali e in passato ha già organizzato importanti manifestazioni, come la Summer Cup o i campionati italiani femminili di Terza Categoria nel 2003 e nel 2008, ma per la prima volta quest’anno si è deciso di fare le cose in grande con un torneo internazionale sotto l’egida dell’ITF, che ovviamente richiede standard organizzativi di eccellenza. Presumibilmente giungeranno a Siena tennisti dalla 150esima posizione della classifica mondiale in giù, alcune tra le principali giovani promesse italiane e la speranza di tutti è quella di vedere all’opera sui campi dove è nato e cresciuto Paolo Lorenzi, sebbene i grandissimi risultati da lui ottenuti in questa stagione lo proiettino verso tornei decisamente più “ricchi”. Entry list a parte per il Ct Siena la rassegna di Settembre sarà un’occasione impedibile per fare il “grande passo”: a parte la faranoica new entry del Challenger di Orbetello di fine Luglio ($ 85000 di montepremi) infatti il torneo senese ha l’onore di essere il più importante torneo internazionale maschile organizzato in Toscana.