Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Siena terza agli Italiani di società di prove multiple U 18

È uno storico terzo piazzamento” ha commentato Stefano Giardi, presidente e allenatore dell’Uisp Atletica Siena che con Giulio De Michele ha guidato sul campo le ragazze

SIENA. Il terzo week-end di luglio ha visto l’Uisp Atletica Siena impegnata a Chiari (Bs) nella finale nazionale dei Campionati di Società allieve di prove multiple. Sette le squadre finaliste sulla pista clarense, tre le atlete biancorossonere a difendere i colori del club senese: Emma Sarri, Elena Bucciarelli e Elena Monciatti che hanno chiuso al terzo posto collezionando 10166 punti e ponendosi alle spalle delle formazioni dell’Atletica Studentesca Milardi di Rieti a 11195punti e dell’Atletica Lecco con 11916 punti. 

“È uno storico terzo piazzamento” ha commentato a caldo Stefano Giardi, presidente e allenatore dell’Uisp Atletica Siena che insieme a Giulio De Michele ha guidato sul campo le ragazze in questa esperienza “Un successo che giunge dall’impegno delle ragazze, dalla sinergia tra gli allenatori del settore tecnico assoluto della società e dalla loro capacità di tenere concentrate le ragazze fino a questo punto della stagione”. 

La prima giornata ha inizio con i 100Hs con Sarri che fa registrare al cronometro un positivo 15”38, poi Monciatti in 17”38 e un imprevisto di percorso che ha visto squalificare Bucciarelli. Nella seconda prova le ragazze biancorossonere sono passate all’attacco dell’asticella del salto in alto con Monciatti che ha fatto da padrona valicando 1,65m e provando la misura successiva di 1,68m, 1,58m per Sarri e 1,50m per Bucciarelli. Nel lancio del peso la migliore prestazione tra le tre senesi è stata quella di Sarri con il peso da 4kg che è volato a 9,70m, segue Bucciarelli con 9,23m e Monciatti con 8,66m. A conclusione della prima giornata di gare la prova dei 200m con positivi riscontri cronometrici per le multipliste: Sarri 28″91, Monciatti 29″06, Bucciarelli 29″82. Quattro di sette prove sono state completate e l’Uisp Atletica Siena è al terzo posto provvisorio con 6486 punti. Il secondo imprevisto è dato dall’infortunio di Sarri che ha comunque deciso di proseguire e nella seconda giornata le ragazze sono tornate in pista con l’intenzione di difendere il podio, sul quale erano già virtualmente dal giorno precedente. Dalla pedana del salto in lungo con Monciatti che è atterrata a 4,78m, Bucciarelli a 4,63m e Sarri a 4,15 per tornare ai lanci con il giavellotto di Sarri che è volato a 31,53m, 22,00m per Monciatti e 20,80m per Bucciarelli fino a giungere all’ultima delle sette prove: gli 800m che vengono portati a termine con il cronometro che ha visto Monciatti chiudere in 2’43″44, Bucciarelli in 2’56″08 e Sarri in 3’06″91.

Il prossimo appuntamento per l’Uisp Atletica Siena, prima della pausa agonistica agostana, saranno i Campionati Italiani individuali assoluti in programma il prossimo fine settimana a Bressanone (Bz) con l’under 23 Federica Renzi che fresca del titolo toscano sarà al via dei 100Hs.