Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Rugby: una domenica da incorniciare

SIENA. Domenica incredibile per il rugby senese, che nel doppio scontro contro il Rugby Villaggio Lucca, festeggia, al campo dell'Acquacalda, la prima storica vittoria in serie C di Banca Cras Cus Siena Rugby (19-3) e, in trasferta, la vittoria della Under 19 con un punteggio mai realizzato fino ad oggi (88-0) e ben quattordici mete.

“Queste due vittorie rendono ancora più magica la stagione appena iniziata – commenta Antonio Cinotti, responsabile della sezione rugby del Cus Siena – e premiano il lavoro fatto in tanti anni e che sta adesso trovando realizzazione. Penso al sostegno che abbiamo sempre ricevuto dal Cus, al lavoro fatto da giocatori, tecnici e dirigenti del rugby, che non hanno mai perso coraggio e determinazione, anche quando i risultati non arrivavano. Voglio condividere con tutti loro questa soddisfazione, arrivata nel giorno stesso in cui abbiamo usato le nuove maglie con il logo di Banca Cras: la sponsorizzazione ci ha portato fortuna!”.

Cominciamo dalla serie C. La squadra allenata da Fulvio Biagioli e Francesco Ferluga aveva iniziato male l'incontro, subendo la manovra del Rugby Villaggio Lucca, passato anche in vantaggio con un calcio piazzato. Ma dopo una ventina di minuti i bianconeri trovavano il loro gioco, andando in meta prima con Bernardoni e poi con Baleani, chiudendo il primo tempo in vantaggio per 12-3. Secondo tempo saldamente in mano a Banca Cras Cus Siena Rugby, che controllava tranquillamente la partita e metteva un sigillo a questa formidabile prestazione, con una terza meta, e successiva trasformazione, di Magrini per il 19-3 finale.

Reduce da due pesanti sconfitte, la Under 19 si è riscattata nel modo migliore, cogliendo la vittoria più larga mai registrata da una squadra senese: 88-0 sul campo di Lucca, con quattordici mete che portano le firme di Carmignani (4), Gembal (4), Balucanti (2), Biondani (2), Radi (1) e Chiantini (1). Dopo i primi dieci minuti, nei quali non ci sono state segnature, i senesi allenati da Francesco Fusi e Andrea Guadagno dimostravano tutta la loro voglia di riscatto, dominando il campo e non concedendo nulla agli avversari fino al fischio finale. Una bellissima prova di gioco e di carattere, che conferma le aspettative che ci sono verso questa formazione, considerata fra le migliori della sua categoria.

Domenica prossima, le due squadre di Banca Cras Cus Siena Rugby saranno in trasferta: la serie C a Livorno contro il Rugby Etruschi e la Under 19 a Perugia, mentre sul campo di casa saranno di scena la Under 15 con il Bombo Firenze e la Under 17 con il Rugby Etruria Piombino.