Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Rugby: pronto il calendario per la prossima stagione

Il Cus Siena tenta di nuovo la scalata alla serie B

SIENA. E’ stato compilato il calendario del campionato 2012-13: sarà impegnativo e difficile. Undici (una in più) le squadre in lizza e trasferte più lunghe. Anche da un punto di vista tecnico il campo dei partenti appare più qualificato di quello della scorsa stagione: l’uscita di scena di Firenze RC, promossa in B, e di Amatori Ascoli, Gubbio, Foligno rientrate nei gironi regionali dopo alcune stagioni, francamente deludenti, nell’élite, appare più che compensata dall’arrivo di Imola (retrocessa dalla B), Città di Castello, San Benedetto del Tronto, Firenze 1931 e Cesena RFC.

 

Nonostante le maggiori difficoltà, l’obiettivo di Banca Cras Cus Siena Rugby è quello di centrare la promozione nella serie maggiore, già sfiorata nel 2010 e nel 2012. Tentando di abbozzare un pronostico, la favorita dovrebbe essere la gloriosa Parma 1931, squadra che può contare su un vasto bacino di atleti e che già l’anno scorso, da neopromossa, si dimostrò in grado di rivaleggiare con le pretendenti più accreditate alla promozione. In seconda fila, grossomodo sulla stessa linea, dovrebbero partire Cus Siena, Firenze 1931, Terni, Imola e Jesi 1970. In posizione intermedia Bologna 1928 (che pure è destinata col tempo a crescere) e un gradino più in basso San Benedetto, Forlì 1979, Città di Castello e Cesena RFC.

Il calendario vedrà nel girone di andata i senesi impegnati in trasferta per ben sei volte su dieci. Si inizierà il 7 ottobre con il Bologna 1928 all’Arcoveggio (battuto agevolmente l’anno scorso), proseguendo con l’impegnativa trasferta sul campo della retrocessa Imola. Il debutto casalingo, probabilmente ancora al vetusto “Sabbione”, avverrà il 21 ottobre con il neopromosso Città di Castello. La questione del ‘Sabbione’ mette molta amarezza nei dirigenti senesi. Le tante assicurazioni ricevute da enti e associazioni ancora una volta sono state deluse e la palla ovale cittadina, nonostante sia un fenomeno in piena crescita, non riesce ancora a trovare una ‘casa’ che gli consenta finalmente di aprire le ali. E’ questo, senza alcun dubbio, il maggiore rammarico dei dirigenti senesi.

Da un punto di vista tecnico la squadra si presenta, grossomodo, con il medesimo organico che la scorsa stagione ha sfiorato la promozione in serie B. Organico, è il caso di precisarlo, ‘fatto in casa’ e a ‘costo zero’. Per curare al massimo i dettagli è stato deciso di creare, per la prima volta, un vero e proprio staff tecnico: Francesco Mazzuoli per gli avanti, Claudio Barone per i trequarti, Roberto Bartolomucci per la difesa e Pietro Angelini per gli ‘skill’ affiancheranno Fulvio Biagioli.

Tutte le partite casalinghe e un congruo numero di trasferte saranno riprese e trasmesse da Sienatv.

GIRONE DI ANDATA

1

07/10/2012

Rugby Bologna 1928

Cus Siena Rugby

2

14/10/2012

Imola Rugby

Cus Siena Rugby

3

21/10/2012

Cus Siena Rugby

Città di Castello Rugby

4

28/10/2012

Rugby Forlì 1979

Cus Siena Rugby

5

04/11/2012

Cus Siena Rugby

Rugby Terni

6

11/11/2012

U.R. San Benedetto

Cus Siena Rugby

7

25/11/2012

Cus Siena Rugby

U.S. Firenze 1931

8

02/12/2012

Cesena Rugby FC

Cus Siena Rugby

9

09/12/2012

Cus Siena Rugby

Rugby Parma 1931

10

16/12/2012

Cus Siena Rugby

RIPOSA

11

13/01/2013

Rugby Jesi 70

Cus Siena Rugby

 

GIRONE DI RITORNO

1

20/01/2013

Cus Siena Rugby

Rugby Bologna 1928

2

27/01/2013

Cus Siena Rugby

Imola Rugby

3

10/02/2013

Città di Castello

Cus Siena Rugby

4

17/02/2013

Cus Siena Rugby

Rugby Forlì 1979

5

03/03/2013

Rugby Terni

Cus Siena Rugby

6

17/03/2013

Cus Siena Rugby

U.R. San Benedetto

7

24/03/2013

U.S. Firenze 1931

Cus Siena Rugby

8

07/04/2013

Cus Siena Rugby

Cesena Rugby FC

9

14/04/2013

Rugby Parma 1931

Cus Siena Rugby

10

21/04/2013

Cus Siena Rugby

RIPOSA

11

05/05/2013

Cus Siena Rugby

Rugby Jesi 70