Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto
Skyscraper 1
Skyscraper 2

Rugby: il Cus fermato dal campo impraticabile

Netto successo di Siena RC 2000 contro Clanis Cortona (22-0)

SIENA. Solo una delle due squadre senesi seniores scende effettivamente in campo. Banca Cras, infatti, attuale capoclassifica del girone di C 1, viene fermata dall’impraticabilità del campo di Prato dove doveva sfidare gli Amatori. Tutto regolare invece in C 2, al Sabbione, in una bella giornata di sole.

La squadra senese riceve il Clanis Cortona con il favore del pronostico. Il match inizia infatti nel migliore dei modi per i senesi, che vanno in meta alla prima, vera azione di gioco. Una punizione assegnato dall’arbitro Niccoli viene calciata in touche all’altezza dei 22 avversari. Vinta la rimessa gli uomini di Barbagli avviano una devastante maul che viene arrestata con fatica giusto davanti alla linea bianca. Donati apre il gioco sui tre quarti: quattro passaggi e l’estremo Sanniti depone l’ovale in meta dalla parte opposta del campo (6’). Secchi trasforma da posizione difficile. Passano dieci minuti e Pucci porta ancora l’ovale a segno. Ancora touche, ancora maul, e ancora meta: stavolta senza neppure la necessità di aprire sulla cavalleria leggera (16’). Sul 12-0 Clanis si fa avanti e, per gran parte del primo tempo si istalla nella metà campo senese. Il gioco espresso, va detto, non è dei più eccelsi. Le cariche dei chianini si fanno comunque sentire e sospingono indietro i difensori senesi, costringendoli a più di un fallo, ma le opzioni scelte si rivelano tutte ugualmente fallimentari: in avanti e letture errate della difesa senese consentono ai padroni di casa, neppure loro lucidissimi in questa fase, a superare il momento critico.

Al rientro in campo gli uomini di Guadagno prendono possesso della metà campo del Clanis. Inizia una fase, lunghissima, durata ben 18 minuti, in cui la pressione senese, agevolata da una evidente supremazia in mischia chiusa, si rivela, per un motivo o l’altro inconcludente. La caparbia resistenza degli ospiti viene parzialmente violata solo da un facile calcio di Secchi (18’). Sul 15-0, con poco più di venti minuti da giocare il match, per quanto riguarda il punteggio, può essere archiviato. L’ultimo brivido viene al 32’ quando l’ala Giorgi, si invola sul corridoio laterale destro, lasciato sguarnito, e con una lunga cavalcata depone in mezzo ai pali (22-0). Si chiude così, con un’ennesima vittoria, questa giornata di campionato; pur senza brillare, come invece hanno fatto in altre occasioni, i senesi ancora una volta raccolto bottino pieno.

SIENA RC 2000: Sanniti; Giorgi, Saviano, Solfanelli, Iannoto; Conti, Donati; Montarsi, Secchi, Giambi; Agnesoni, Cappelletti; Canino, Pucci, Redzic.

ARBITRO: Niccoli (Borgo San Lorenzo)

MARCATORI: 6’ m. Sanniti, tr. Secchi; 16’ m. Pucci. St. 18 cp. Secchi; 32’ m. Giorgi, tr. Secchi

NOTE. A disposizione: Castiglione, D’Ambrosa, Palazzolo, Garuglieri, Balducci, Signorini, Falchi.  

 

RISULTATI: C1  Firenze 1931 – Elba rinviata; Valdisieve – Lucca (Baldi) 24-20. Riposa: Sesto

RISULTATI C2 Mugello – Empoli 12-28; Vikings Chianciano – Arieti Arezzo 12-20;

Isolotto – Gambassi 25-5  Riposa: Grosseto