Rugby: Florentia troppo forte per il Clanis

CHIANCIANO TERME. Nella domenica di rugby della terza giornata di serie c2 il Clanis Cortona unito ai Vikings Chianciano giocava al campo Castagnolo di Chianciano la partita contro la Florentia Rugby Cadetta forte squadra in testa al girone. La partita giocata dalla squadra di casa con le maglie dei vichinghi comincia subito con il dominio degli ospiti che guadagnano il territorio ed il possesso. Il Clanis prova ad opporre resistenza, ma deve cedere dopo 7 minuti al Florentia che realizza la prima meta e successiva trasformazione.

I termali si gettano subito all’attacco e costringono il Florentia nei ventidue ottenendo una punizione trasformata che porta 3 punti alla squadra di casa, 3-10, ma è solo un fuoco di paglia il Florentia riprende in mano il gioco e realizza altre tre mete, pur con un uomo in meno per un espulsione subita, dal ventesimo alla fine del primo tempo che si chiude con il punteggio di 3-29.

Nel secondo tempo l’andamento della partita non cambia il Florentia continua ad avere il pallino in mano mostrando una superiorità specialmente nella velocità dei propri giocatori e delle ali che, palla in mano sfuggono alla difesa del Clanis oggi lenta e poco decisa nei contatti e nei placcaggi.

Solo a dieci minuti dalla fine sul rusultato di 53 a 3 il Clanis trova la meta con Filippo Pagano, ma subisce comunque proprio allo scadere un’ultima meta dal Florentia che chiude la partita sul punteggio di 10-60.

Florentia Rugby Cadetta fortissimo capace di aprire il gioco con pochissimi errori, rapido sulle fasce e con una lunga e valida panchina; Clanis Cortona ha giocato la sua partita tentando senza riuscirci ad imbrigliare l’avversario, troppa la differenza di velocità e poca decisione nei placcaggi, purtroppo hanno pesato anche le molte assenze per vari motivi, note positive la meta di Pagano e l’esordio positivo del giovanissimo Jacopo Contrasti.

Prossima partita in trasferta contro il Rugby Mugello, il vero campionato per il Clanis Cortona comincia adesso, affrontate le due prime della classe ora può vedersela con avversari alla portata e cercare di lottare per il terzo, quarto posto nel girone.

RUGBY CLANIS CORTONA: Ferretti Pietro, Senatore Fabio, Celli Panichi Nicola, Pagano Filippo, Puggioninu Gianni, Pinceti Lorenzo, Polvani Igor, Fè Massimiliano, Lusini Enea, Sestini Jacopo, Cestari Tommaso, Terzaroli Niccolo, Cappelli Andrea, Bacherotti Stefano, Gambella Francesco A DISPOSIZIONE: Mammone Antonio, Contrasti Jacopo ALLENATORE: Mammone Antonio, VICE: Massai Ugo