Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Risultato storico dei Runners della Mens Sana

di Giacomo Zanibelli
SIENA. Risultato a dir poco storico quello ottenuto domenica scorsa dai Runners Mensanini alla Mezza Maratona di Livorno.

E’ stata un’escalation entusiasmante quella effettuata dalla Sezione dal 2005 ad oggi.

Nata nel 2005 dallo spirito intraprendente di un piccolo gruppo di utenti dell’Area Fitness, conta oggi ben oltre 70 atleti di tutte le categorie.

Dopo il recente successo ottenuto nel Campionato Provinciale UISP dove Mens Sana 1871 si è classificata al 4° posto e dopo gli ottimi risultati individuali ottenuti da ogni singolo podista nelle Maratone d’Italia e d’Europa (Roma, Prato, Firenze, Parigi, Berlino, Amsterdam ecc.) la Mens Sana Runners sponsorizzata dalla FitnessLine e da Sapori di Toscana e per l’occasione iscritta all’U.N.V.S. Unione Nazionale Veterani per lo Sport, si è aggiudicata il titolo di Campione d’Italia per numero di partecipanti e punti ottenuti nelle varie categorie maschili e femminili.

Da sottolineare il fatto che alla classifica hanno partecipato solo i runners over 30 anni.

Non solo titoli Societari per Mens Sana Runners ma anche titoli individuali.

Paolo Viola e Manuela Bombonato si sono aggiudicati il titolo Italiano per categoria con una prestazione a dir poco perfetta.

Oltre a Paolo Viola e Manuela Bombonato anche Raffaella di Maggio, Rossana Giannettoni, Daniela Brega, Fausto Pennarola, Fausto Liserani sono saliti sul podio.

Ma vediamo nel dettaglio i tempi ottenuti dai nostri atleti mensanini:

  1. Paolo Viola 1 ora 25 minuti e 20 secondi (real time) arrivato 76° (classifica generale)

  2. Pietro Giannitti 1 h, 26 min, 59 sec arrivato 95°

  3. Luca Ciurlia 1 h, 34 min 23 sec arrivato 234°

  4. Fausto Pennarola 1h, 34 min 40 sec arrivato 242°

  5. Roberto Fiorini 1 h 35 min 10 sec arrivato 250°

  6. Marco Peron 1 h 35 min 18 sec arrivato 251°

  7. Giampaolo Catanese 1 h 42 min 7 sec arrivato 408°

  8. Fausto Liserani 1 h, 46 min 38 sec arrivato 500°

  9. Raffaella Di Maggio 1 h 51 min 50 sec arrivata 615°

  10. Manuela Bombonato 1 h 52 min arrivata 621°

  11. Gabriele Barbucci 1 h 52 min 33 sec arrivato 630°

  12. Gabriele Samicheli 1 h 53 min 44 sec arrivato 644°

  13. Andrea Pallini 1 h 53 min 44 sec arrivato 645°

  14. Fabio Bettini 1 h 55 min 33 sec arrivato 663°

  15. Marco Ulivelli 2 ore e 4 sec arrivato 702°

  16. Rossana Giannetoni 2 ore e 4 sec arrivata 703°

  17. Franco Galligani 2 ore 17 sec arrivato 706°

  18. Daniela Brega 2 ore 12 min 32 sec arrivata 768°

Gli innumerevoli iscritti over ‘40 e over ‘50 tra uomini e donne sono l’evidente dimostrazione di come questa disciplina rappresenti un’ottima ed abbordabile occasione per avvicinarsi alla pratica sportiva e di come la Società, la Sezione ed i Tecnici abbiano, in questi anni, portato avanti un ottimo lavoro di squadra.

“Siamo entusiasti del risultato ottenuto dalla nostra squadra – ha detto Piero Ricci, presidente di Mens Sana 1871 – perché testimonia che l’impegno della Società e di tutti coloro che lavorano nella Sezione, come tecnici e soprattutto i protagonisti, è stato ripagato”.