Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto
Skyscraper 1
Skyscraper 2

Per il Minrugby senese doppio concentramento al Sabbione

In campo i grintosissimi Under 8 e Under 10

SIENA. Domenica scorsa bella giornata di rugby al Sabbione. Si è cominciato con due concentramenti di minirugby e si è finito con il primo appuntamento casalingo per le “cittine”, che giocavano il round Coppa Italia femminile seniores.

Under 10
L’under 10 Banca Cras Cus Siena Rugby è andata in campo in un concentramento a quattro con Amatori Prato, Florentia e per la prima volta il Rugby Valdisieve. Le partite giocate però sono state due, infatti i piccoli del Valdisieve non raggiungendo il numero hanno fatto squadra mista con il Florentia. Prima partita appunto con i fiorentini, vinta bene e giocato con grinta e attenzione. La seconda partita con L’Amatori Prato, è stata invece più combattuta, soprattutto nel secondo tempo, quando i nostri ragazzi si sono un po’ addormentati e hanno lasciato il gioco in mano agli avversari. Ciò nonostante anche in questo caso la vittoria è stata abbastanza agevole, pur con errori da correggere al più presto per migliorare l’attitudine al gioco generale della squadra. Purtroppo parte dei ragazzi si affida ai più esperti, guardandoli giocare e nascondendosi dietro a loro: un’attitudine che che non fa crescere il gruppo. I nostri piccoli giocatori devono capire che il rugby è, sin da piccoli uno sport che va affrontato con un po’ di sacrificio e di spirito di combattimento, pena l’impossibilità di raggiunger soddisfazioni ed obiettivi.
Prossimo appuntamento per l’Under 10, a San Vincenzo.
Under 8
Dopo la lunga pausa per le festività natalizie, la categoria under 8 di Banca Cras Cus Siena Rugby è tornata finalmente in campo. In una magnifica giornata di sole i tigrotti hanno ospitato in un concentramento casalingo, i pari categoria del Florentia Rugby (che ha presentato ben due squadre) il Vasari Arezzo ed il Valdisieve rugby. Le quattro partite effettuate sono state giocate un po’ a corrente alternata. I ragazzi hanno dimostrato di saper eseguire in campo le direttive degli educatori solo quanto riescono a tenere alta la concentrazione. E’ questo, probabilmente, l’elemento sul quale lavorare maggiormente durante gli allenamenti. Nel complesso comunque i nostri ragazzi sono riusciti a lottare punto a punto con tutte le squadre presenti, segno che la nostra squadra sta migliorando e potrà togliersi delle belle soddisfazioni. Prossimo appuntamento per la categoria under 8, domenica 9 febbraio a Livorno.