Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Pattinaggio artistico: Berti campionessa d’Europa

Argento per l'altra italiana Montini, quinta la Mariotti

COLLE VAL D’ELSA. Dopo il secondo posto ai Campionati Italiani di Bologna, Cristina Berti si conferma ad alti livelli e raggiunge il gradino piu’ alto del podio continentale laureandosi meritatamente campionessa europea nella categoria Obbligatori Junior ai campionati Europei di Pattinaggio Artistico che si sono svolti dal 27 Agosto al 1 settembre ad Arnas, in Francia.

L’atleta della Polisportiva Olimpia di Colle Valdelsa ha surclassato le rivali con l’ottimo punteggio di 228,100 punti, precedendo l’altra italiana Katia Montini, medaglia d’argento con punti 215,700 e la tedesca Diana Kalikhman, medaglia di bronzo. Quinta l’altra italiana Valentina Mariotti (209,300).

“Sono contentissima per il risultato – ha commentato l’atleta colligiana – e’ stata una gara impegnativa che ho affrontata con lo spirito e la determinazione giusti, sono sempre stata in testa dopo ogni esercizio e questo mi ha via via caricato psicologicamente, un grazie particolare al mio tecnico GIANFRANCO MININ che mi ha portato alla gara in condizioni ottimali.

La medaglia d’oro di Cristina Berti è stata la prima in ordine di tempo nella kermesse francese, l’Italia durante i sei giorni di gare degli Europei ha dominato in lungo ed in largo in ogni specialità, ben 15 dei 16 titoli europei in palio sono andati ad atleti italiani, spesso sul podio si sono viste solo bandiere tricolori a conferma che il pattinaggio artistico a rotelle, nonostante la scarsa pubblicità mediatica, è parte attiva e vincente dello sport nazionale.

Grande apprezzamento per il risultato ottenuto da Cristina Berti è stato espresso sia dal presidente della Polisportiva Olimpia, Marta Fabrizi, che da tutti i consiglieri che hanno nel contempo voluto ringraziare l’allenatore Gianfranco Minin per l’ottimo lavoro svolto, la soddisfazione in Polisportiva è stata maggiore anche per la convocazione dell’altra atleta di punta Elisa Giunti, chiamata dal Commissario Tecnico dell’Italia Antonio Merlo per il raduno premondiale di Calenzano, in vista dei Campionati Mondiali di Pattinaggio che si svolgeranno ad Auckland (Nuova Zelanda) dal 30 al 13 ottobre 2012.