Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Gara con l’arco di Ferragosto: solo campioni a Montalcino

di Roberto Cappelli
 

MONTALCINO. Il 16 Agosto scorso la compagnia arcieri della città di Montalcino ha organizzato nello splendido campo di tiro in loc. Osticcio la gara FITA di Ferragosto che ormai è divenuta una “classica” nazionale con la partecipazioni dei migliori atleti italiani. Quest’anno era rappresentata praticamente al completo la squadra nazionale arco compound con la campionessa del mondo (e campionessa italiana) Eugenia Salvi, il campione Italiano Antonio Tosco, il campione Europeo Stefano Mazzi e molti altri atleti di spicco anche della classe “arco olimpico”. Nella classe Maschile compound, dopo un entusiasmante duello, ha vinto al fotofinish Antonio Tosco di Torino con 1378 punti, staccando di soli due punti Stefano Mazzi.

Nella classe Femminile compound Eugenia Salvi non ha avuto avversarie e si è imposta con 1373 punti. Ottima affermazione dell’atleta locale Maurizio Bovini nella classe Master Maschile Compound che ha vinto con 1319 punti.

Nell’arco olimpico le medaglie d’oro sono andate a Federico Gargari (Pescia) nel maschile e Sara Violi (Sarzana) nel femminile. La premiazione è stata effettuata dal presidente della Compagnia Gino Antonio Focacci unitamente al Sindaco del Comune di Montalcino Maurizio Buffi che si è rallegrato e compiaciuto per i continui successi ottenuti nel campo di tiro comunale nel quale nell’ultimo anno sono stati realizzati ben undici primati nazionali. L’intensa attività annuale della locale Compagnia Arcieri si concluderà nel mese di Settembre con la gara di tiro di campagna a carattere Nazionale abbinata alla seconda edizione della gara sperimentale (sempre di tiro di campagna) per atleti non deambulanti.