Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Ego Handball vuole continuare a vincere

A Siena arriva la forte Pressano, vicecampione d'Italia

SIENA. La Ego Handball Siena torna al PalaEstra da capolista. Dopo le due vittorie riportate contro Brixen ed Eppan, la squadra allenata da Alessandro Fusina si appresta ad affrontare la sfida contro i vicecampioni d’Italia del Pressano che arriveranno a Siena domani, sabato 21 settembre, alle 18, reduci da un pareggio contro Cassano Magnago ed una sconfitta a Brixen nelle prime due giornate. Un inizio che però non deve trarre in inganno, visto il valore della formazione alto atesina.

“Il Pressano non lo scopriamo certo noi – spiega Fusina – ma vogliamo continuare il nostro percorso vittorioso. Giochiamo in casa e non dobbiamo nasconderci, né abbiamo niente da perdere nell’affrontare questa squadra. Il suo punto di forza è un gioco consolidato da tempo e dal mio punto di vista si sono ulteriormente rafforzati con l’arrivo del nuovo straniero Bozidar Nikocevic. Manca all’appello Adrano Di Maggio, ancora in riabilitazione dopo l’infortunio della passata stagione, e questa poterebbe essere una chiave di volta per affrontare il Pressano. Noi siamo a pieno regime. Abbiamo iniziato il 29 luglio con una formazione nuova e ci sono tempi fisiologici per assemblare la squadra. Abbiamo giocatori validi ed in pochissimo tempo siamo riusciti a formare un gruppo coeso che lavora bene, con costanza e dedizione e questo per un allenatore è molto positivo”.

La squadra è pronta alla sfida di domani alle 18, consapevole della forza dell’avversario ma altrettanto vogliosa di difendere il PalaEstra e mantenere la prima posizione in classifica.

“Sabato contro Pressano sarà una partita spettacolare – racconta il portiere della Ego Handball Siena Alessandro Leban – e combattuta. Pressano è vice campione d’Italia e deve assolutamente vincere, ma noi non vogliamo certo sfigurare e cercheremo di vincere con tutte le nostre forze”.

È possibile acquistare i biglietti per assistere all’incontro e gli abbonamenti per la stagione online sul portale ciaotickets.com, presso le tabaccherie convenzionate ed a partire dalle 16 presso la biglietteria del PalaEstra.

Nelle altre partite Fondi ospiterà Merano, Bolzano giocherà il derby con Brixen, Eppan volerà a Fasano, Trieste a Conversano, Sassari a Cologne, mentre Gaeta ospiterà Cassano Magnago.